Opinionisti Punti di Vista

Elezioni a Sansepolcro: sarà la volta buona?

Per ora si vede poco o niente, la campagna elettorale non decolla

Print Friendly and PDF

Sansepolcro, la nostra città, tra qualche settimana sarà chiamata alle urne per eleggere il Sindaco e il nuovo Consiglio Comunale. L’attuale sindaco Mauro Cornioli ha deciso di non ricandidarsi (avrà avuto i suoi buoni motivi) e in quattro si stanno sfidando per la conquista della prestigiosa poltrona: Innocenti e Chieli per il centrodestra, Laurenzi per il centrosinistra e Giorni per il Movimento 5 Stelle. Nonostante la data del voto sia molto vicina, alcune coalizioni non hanno ancora mai parlato di programmi e sembrano interessate più che altro a criticare tutto quello che fanno gli altri. In città, inutile nasconderlo, serpeggia delusione per una politica che da anni non esiste più e per le tante promesse che vengono fatte in campagna elettorale e mai mantenute…il classico “Libro dei Sogni”. D’altro canto, la politica mai come adesso sembra prediligere l’offesa e la violenza verbale, chiaro segnale di una mancanza assoluta di contenuti. L’auspicio è che la campagna elettorale per le comunali più che sulle inutili diatribe e sulle chiacchiere a buon mercato, si caratterizzi invece per un confronto, magari pubblico (ma avranno gli attributi per accettarlo? Ovviamente non parlo di quelli fatti con le varie associazioni, magari "amiche", ma in una pubblica piazza, con i cittadini e non con i componenti delle varie liste...altrimenti troppo facile) sui contenuti e sui problemi concreti dei cittadini. Volendo essere più chiari, l’auspicio è che i candidati spieghino alla gente qual è il loro progetto di città, come la immaginano da qui a dieci, quindici anni. Per ora si vede poco o niente e la sensazione è che i borghesi avranno pochi elementi utili per scegliere con cognizione di causa la coalizione migliore, con il grave rischio che si vada a scegliere il più ”simpatico” invece del più ”capace”, con tutte le conseguenze che questo potrebbe portare nell’amministrare una città con molte problematiche da risolvere. Ad ogni modo, come si dice: chiedere è lecito, rispondere è cortesia. Vediamo se la risposta della politica cittadina sarà all’altezza del desiderio di capire da parte degli elettori del Borgo.

Redazione
© Riproduzione riservata
11/09/2021 08:41:37

Punti di Vista

Imprenditore molto conosciuto, persona schietta e decisa, da sempre poco incline ai compromessi. Opera nel campo dell’arredamento, dell’immobiliare e della comunicazione. Ha rivestito importanti e prestigiosi incarichi all’interno di numerosi enti, consorzi e associazioni sia a livello locale che nazionale. Profondo conoscitore delle dinamiche politiche ed economiche, è abituato a mettere la faccia in tutto quello che lo coinvolge. Ama scrivere ed esprimere le sue idee in maniera trasparente. d.gambacci@saturnocomunicazione.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Punti di Vista

Elezioni a Sansepolcro: sarà la volta buona? >>>

Ma noi la conosciamo la nostra città? >>>

Solidarietà, beneficenza, volontariato: il cuore al posto della visibilità >>>

Amare la montagna: esperienza unica >>>

Per Sansepolcro, necessario il sindaco giusto nel momento piu’ delicato >>>

Mamma mia quanto é difficile “scendere da cavallo” >>>

Coraggio Italia vuole affondare Forza Italia >>>

Centrosinistra senza simboli alle prossime elezioni amministrative a Sansepolcro >>>

Il mondo reale messo alle corde da quello virtuale >>>

Coprifuoco alle 22: ennesimo “casino” all’italiana >>>