Notizie dal Mondo Cronaca

Covid nel mondo, in Russia 828 morti in 24 ore

E' il dato giornaliero più alto dall'inizio della pandemia

Print Friendly and PDF

In Russia nelle ultime 24 ore sono stati accertati 828 decessi provocati dal Covid-19, il livello giornaliero più alto dall'inizio della pandemia: lo riporta la Tass citando il centro operativo anti coronavirus. Intanto la Corea del Sud registra un record di contagi  in coincidenza con Chuseok, il «ringraziamento» coreano, una delle festività più importanti nel Paese. Le autorità sanitarie hanno segnalato 2.434 nuovi casi di Covid-19, come riporta l'agenzia Yonhap, sottolineando come per le festività, da lunedì a mercoledì scorso, milioni di sudcoreani si siano spostati per raggiungere le famiglie. Sono stati anche segnalati altri sette decessi per complicanze legate al coronavirus. Dall'inizio della pandemia sono 295.132 i casi confermati in Corea del Sud con 2.434 decessi, secondo i dati della Kdca. Ad oggi 22,6 milioni di cittadini sudcoreani, il 44% della popolazione, ha completato la vaccinazione contro il Covid-19. La Commissione sanitaria nazionale cinese ha annunciato oggi di aver rilevato 54 nuovi positivi al coronavirus, di cui 30 da contagio locale: 15 nella provincia sud-orientale del Fujian e gli altri 15 nell'Heilongjiang nord-orientale. I restanti 24 casi sono stati diagnosticati in viaggiatori stranieri nei comuni di Shanghai (9) e nelle province di Yunnan (13), Fujian (1) e Guangzhou (1). Le autorità sanitarie hanno anche riferito di aver rilevato 11 nuovi contagi asintomatici (tutti "importati"), sebbene Pechino non li conteggi come casi confermati: il totale di questo tipo di casi sotto osservazione è 348, di cui 340 provenienti da altri territori. Il Portogallo, invece, che ha uno dei più alti tassi di vaccinazione contro il Covid-19 al mondo, toglierà la maggior parte delle restrizioni sanitarie ancora in vigore dal 1° ottobre. Lo ha annunciato il governo. «Siamo in grado di passare alla terza e ultima fase» di un «ritorno alla normalità», ha detto il premier Antonio Costa dopo la riunione settimanale dell'esecutivo. Chiusi dall'arrivo del coronavirus nella primavera del 2020, bar e locali notturni potranno riaprire le porte ai clienti con il green pass o con un test negativo per il Covid-19, ha affermato Costa. D'ora in poi, questo stesso pass sanitario cesserà di essere obbligatorio per soggiornare in albergo o consumare un pasto al ristorante nei fine settimana. Da giovedì prossimo verranno revocati anche i limiti di capienza per negozi, caffè e spazi culturali, ma la mascherina resterà obbligatoria nei luoghi chiusi.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
24/09/2021 14:01:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Usa, Biden chiede alla Corte Suprema di fermare la legge anti-aborto del Texas >>>

Nigeria: attacco armato nel nord-ovest, almeno 30 morti >>>

Usa: morto Colin Powell per complicazioni da Covid >>>

Covid, volano i contagi in Gran Bretagna tra zero restrizioni e la Delta >>>

Tre ballerini italiani morti in un incidente a Riad >>>

Pechino ha testato un missile ipersonico, allarme degli Usa >>>

Spazio, lanciata Lucy, la sonda Nasa per esplorare gli asteroidi di Giove >>>

Indonesia, 11 bambini annegati durante una gita scolastica >>>

Gran Bretagna, è morto David Amess: il deputato dei Tory è stato accoltellato in chiesa >>>

Usa, l’ex presidente Bill Clinton è in terapia intensiva per un’infezione >>>