Notizie dal Mondo Cronaca

Migranti, carovana in fuga dall'Honduras verso gli Usa

Scontri con la polizia e diversi rimpatri forzati

Print Friendly and PDF

Una lunga carovana di migranti è partita da San Pedro Sula, in Honduras, per raggiungere gli Stati Uniti. Ma già al confine con il Guatemala i profughi hanno avuto violenti scontri con la polizia di frontiera guatemalteca. Sono circa 700 le persone in viaggio, originarie, oltre che dell'Honduras, del Nicaragua e del Salvador: sognano di attraversare il Messico e varcare il confine con gli Usa per trovare un lavoro e un futuro migliore. 

Scontri con la polizia, 14 (4 bambini) rimandati indietro - Secondo il quotidiano Prensa Libre il bilancio provvisorio dei primi scontri con gli agenti e di circa 15 feriti, quasi tutti membri delle forze dell'ordine. Dopo questi incidenti 14 honduregni (dieci adulti e quattro bambini) sono stati riportati nel loro Paese per non essersi sottoposti ai previsti controlli migratori, mentre il resto della carovana si è frantumato in piccoli gruppi che cercano di avanzare verso il Messico. 

Da tempo le autorità guatemalteche hanno inasprito, anche in seguito alle complicazioni legate alla pandemia da Covid, le condizioni di transito dei migranti in fuga verso gli Usa. Davanti al persistere dell'emergenza migranti, la Casa Bianca ha raggiunto settimane fa un accordo con il governo messicano perché i profughi attendano in questo Paese l'esito delle richieste dei visti d'ingresso negli Usa. 

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
17/01/2022 06:08:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Elon Musk accusato di molestie. "Un cavallo in cambio di massaggi erotici" >>>

Giornalista palestinese uccisa, Israele non aprirà un'indagine >>>

Morto il compositore greco Vangelis, Oscar nel 1982 >>>

Covid: l'Oms omologa il vaccino monodose cinese Convidecia >>>

Soldato russo si dichiara colpevole di crimini guerra a Kiev >>>

Boeing cinese precipitato il 21 marzo, il gesto "provocato intenzionalmente" >>>

Allarme violenza in Messico, il ministero dell’Interno: “Superati i 100 mila desaparecidos" >>>

Ucraina: McDonald's esce definitivamente dalla Russia >>>

Pakistan: attentato suicida, uccisi 3 bambini e 3 soldati >>>

Usa, spari in un supermercato a Buffalo: almeno 10 morti >>>