Notizie Locali Economia

Oltre duecento studenti coinvolti nel liceo dell'artigianato

Concluso il percorso che ha coinvolto l’Istituto Piero della Francesca e Confartigianato

Print Friendly and PDF

Si è conclusa questa mattina l'edizione 2022 del “Liceo dell’Artigianato”, progetto in collaborazione con Liceo Artistico Piero della Francesca, da sempre partner dell'iniziativa grazie al rapporto di collaborazione ormai consolidato con il Gruppo Giovani Imprenditori che da sempre punta a stabilire un dialogo fattivo con il mondo della scuola, e in particolare con gli istituti superiori che formano giovani collocabili, alla fine del percorso scolastico, nel mondo del lavoro.

“Nella giornata finale del percorso formativo sono stati presentati i progetti realizzati durante parte dell'anno scolastico che si sta per chiudere e che sono stati pensati e sviluppati dagli studenti del Liceo sotto la guida dei nostri imprenditori”, ha sottolineato il segretario di Confartigianato, Alessandra Papini. “Ormai da anni la nostra associazione collabora con una scuola che è già ben improntata sulla formazione\lavoro e vicina ad alcuni mestieri del mondo dell'artigianato con sezioni dedicate al multimediale, design e gioiello, moda, grafica e stampa”.

Peculiarità del percorso è il ruolo degli imprenditori che salgono in cattedra diventando non solo docenti che guidano i ragazzi alla realizzazione di un progetto ma anche "potenziali committenti" e quindi fornendo loro idee da sviluppare e tempi precisi per la realizzazione. Spesso sono gli studenti ad essere fonte di ispirazione per gli artigiani e a creare qualcosa di unico.

“Spesso nostri artigiani hanno un doppio ruolo – spiega Papini – sono formatori nelle classi e poi nelle loro aziende dove spesso i ragazzi vengono ospitati per svolgere le ore di stage previste dal Pcto. La fine del percorso prevede la realizzazione di un progetto specifico”.

L'idea è nata grazie ad una intuizione dei Giovani imprenditori di Confartigianato. “L'intento è quello di accorciare le distanze tra scuola e mondo del lavoro, facendo in modo e questo è elemento di assoluta novità, che l'imprenditore sia parte integrante dei progetti didattici”, conclude Papini.

“La collaborazione consolidata in questi anni, frutto della sinergia e del lavoro tra insegnanti e imprenditori, permette di integrare il piano formativo scolastico e di mostrare, agli studenti, uno spaccato dell'attività lavorativa che potranno trovare alla fine del 5° anno. sottolinea il Preside del Liceo Luciano Tagliaferri - Permettiamo così ai nostri ragazzi e ragazze di mettersi alla prova e confrontarsi con imprenditori di grande esperienza. È un progetto che intendiamo fortemente consolidare negli anni futuri”

Redazione
© Riproduzione riservata
27/05/2022 17:36:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Stop alle limitazioni per sua maestà l’Aglione della Valdichiana >>>

Saldi estivi: arriva shopping “Sotto le Stelle” >>>

Confartigianato Arezzo: Imprese aretine dentro una tempesta perfetta >>>

Turismo: per Arezzo è positivo il bilancio del primo semestre del 2022 >>>

Saldi estivi nell'Aretino: "Il caldo spinge le vendite, ma le famiglie restano caute" >>>

Il tifernate Francesco Milleri al timone di Essilor Luxottica: Ad e presidente del gruppo >>>

Volano i fatturati di Unoaerre grazie alla famiglia Squarcialupi >>>

Sansepolcro, nuova vita per la ex fungaia: in villa dieci appartamenti 'top' >>>

Consegna dei Premi Fedeltà al Lavoro della Camera di Commercio di Arezzo-Siena >>>

L’export aretino nel primo trimestre 2022 >>>