Notizie Locali Cronaca

E' libera Tiziana Deserto, madre della piccola Maria Geusa morta nel 2004

Ha finito di scontare i 15 anni di carcere e ricorda come si fosse fidata di Giorgio Giorni

Print Friendly and PDF

Tiziana Deserto, madre della piccola Maria Geusa morta a soli 2 anni e 7 mesi il 6 aprile 2004 dopo aver subito atroci sofferenze, è di nuovo una donna libera. E' uscita dal carcere lo scorso 4 agosto, avendo saldato i conti con la giustizia: dai 18 anni iniziali di reclusione, la Corte di Cassazione era scesa a 15 nel 2012, con l'accusa di concorso in omicidio e violenza sessuale nei confronti della figlia. Chi invece sta scontando l'ergastolo per l'accusa di omicidio e violenza sessuale è il biturgense Giorgio Giorni, oggi 50enne, La vicenda è stata più volte raccontata: la Deserto, 44 anni, si era allora invaghita di Giorni, datore di lavoro del marito, Massimo Geusa, con il quale intravedeva la possibilità di vivere una vita migliore. A Giorni aveva più volte affidato la piccola Maria, come esattamente quel giorno - il 5 aprile 2004, un lunedì - quando fu lo stesso Giorni a portarla in condizioni disperate al pronto soccorso dell'ospedale di Città di Castello. Oltre un giorno di agonia e poi la morte nella serata del 6. In una intervista rilasciata stamani al quotidiano "La Nazione", la Deserto ricorda ancora come di Giorni si fosse fidata e prega di tornare assieme al marito, dal quale è in fase di separazione. 

Redazione
© Riproduzione riservata
09/08/2022 08:41:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Arezzo, minorenne trovato in coma su una panchina >>>

I carabinieri di Arezzo arrestano una 25enne per furto aggravato >>>

Centri massaggi ma con servizi "extra": l'indagine è partita dall'hinterland perugino >>>

Covid-19: 237 i nuovi casi nell'Aretino e 154 le guarigioni >>>

Uomo residente a Foligno e ricercato per droga arrestato all'aeroporto di Perugia >>>

Un ragazzo di Città di Castello finisce in ospedale dopo aver mangiato un wurstel >>>

Allerta arancione per temporali e rischio idrogeologico-idraulico fino a domattina in Toscana >>>

Covid-19: sono 292 i nuovi casi nell'Aretino e 1207 le guarigioni >>>

Un 30enne di Città di Castello è in prognosi riservata a Perugia per listeriosi >>>

Recuperato dai carabinieri di Sansepolcro un camper rubato a Sinalunga >>>