Notizie Locali Cronaca

Minaccia i poliziotti a Città di Castello con un cacciavite

Il 55enne è finito davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia

Print Friendly and PDF

Un uomo di 55 anni, residente a Città di Castello, è finito davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia per porto abusivo di oggetto atto a offendere e resistenza a pubblico ufficiale. L’imputato è accusato di avere portato fuori dall’abitazione, “senza giustificato motivo, un cacciavite con testa piatta con corpo15 centimetri”. Intercettato dagli agenti di Polizia - secondo l’accusa - l’uomo li avrebbe minacciati “puntando loro il cacciavite”.55enne 

Redazione
© Riproduzione riservata
26/11/2022 13:23:24


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Il lupo? Da problema economico a problema sociale >>>

Emergenza lupi in tutta la Provincia di Arezzo >>>

Arezzo, ladri acrobati allo Show Garden: si calano dal tetto della serra e colpiscono >>>

Città di Castello: maltratta e picchia la madre sino a provocarne la morte >>>

Badia Tedalda, 50enne allevatrice trovata senza vita lungo un sentiero >>>

Si stringe il cerchio attorno all'autore dell'omicidio della donna di Pistrino >>>

Città di Castello: va all'ospedale con la droga al seguito >>>

Frana sulla strada statale 71 “Umbro Casentinese Romagnola a San Piero in Bagno >>>

Incendio in via Morandi a Umbertide: limitazioni per chi vive nelle vicinanze >>>

Arezzo, lite tra cognati in casa: 44enne ferito da uno sparo >>>