Notizie dal Mondo Cronaca

L’arresto di Trump simulato dall’intelligenza artificiale: è bufera sulla foto fake

Sale l’attesa per il gran giurì. L’ex presidente: non è un sistema legale, è la Gestapo

Print Friendly and PDF

Diventa un clamoroso caso di manipolazione e disinformazione orwelliana il pornostar-gate, oltre che di aperto conflitto istituzionale tra poteri, mentre il gran giurì fa slittare alla prossima settimana ogni decisione. Da un lato la procura di Manhattan, che accusa i repubblicani della Camera di «interferire» nell'inchiesta chiedendo l'audizione del pm Alvis Bragg «solo dopo che Donald Trump ha creato la falsa aspettativa del suo imminente arresto». 

Dall'altro la diffusione virale sui social delle foto del tycoon in manette, false ma talmente realistiche da sembrare vere perché generate dall'intelligenza artificiale, come successo recentemente anche con quelle di Macron che assiste agli scontri fra polizia e manifestanti nelle strade di Parigi. Nel caso di Trump lo si vede mentre scappa braccato dalla polizia, o dietro le sbarre di una cella, in tuta arancione da detenuto, sul banco degli imputati mentre piange. Ci sono anche la moglie Melania che protesta per il suo arresto (ma qui l'IA prende un granchio raffigurando un agente nelle vesti di suo marito) e il figlio Donald junior che si accapiglia con i poliziotti. Tutta opera di Eliot Higgins, fondatore della piattaforma di giornalismo investigativo Bellingcat, che ha voluto immaginare e visualizzare i vari momenti dell'arresto affidandosi alla versione 5 di Midjourney, un art generator di immagini da 30 dollari al mese. Vi si accede attraverso una piattaforma digitale denominata Discord, dove si fornisce un breve testo descrivendo l'immagine che si vuole creare e al resto pensa l'app di intelligenza artificiale, producendo la «deep fake» richiesta. «Stavo solo scherzando. Pensavo che forse solo cinque persone le avrebbero ritwittate», ha spiegato Higgins in un'intervista dopo essere stato sanzionato da Midjourney. Invece il web si è scatenato e due giorni dopo i suoi post su Twitter che descrivono un evento mai accaduto sono stati visualizzati 5 milioni di volte, creando un caso di studio sulla crescente sofisticazione delle immagini generate dall'intelligenza artificiale e sulla facilità con cui possono creare confusione in un mondo dell'informazione volatile, alimentando fake news, teorie cospirative e in genere sfiducia da parte del pubblico in tutto ciò che vede. L'episodio rende anche evidente l'assenza di standard aziendali o regolamenti governativi che affrontino l'uso dell'intelligenza artificiale per creare e diffondere falsità, in un momento in cui i giganti del web si sfidano su questo terreno. Ma anche Trump avrebbe contribuito a manipolare l'opinione pubblica, stando alla procura di Manhattan, che accusa il tycoon di aver creato «la falsa aspettativa di un suo imminente arresto» dopo che sabato scorso lo aveva profetizzato per martedì.

E i repubblicani della Camera di aver lanciato «un'indagine senza precedenti su un'inchiesta locale in corso» solo dopo questa mossa dell'ex presidente e il sollecito dei suoi avvocati. Una «interferenza» definita una «illegale incursione nella sovranità di New York». Nel frattempo Trump continua i suoi attacchi, evocando un sistema da "Gestapo", mentre il governatore della Florida Ron DeSantis, principale rivale potenziale di Donald Trump nella corsa alla Casa Bianca, affila i suoi attacchi e si smarca sul conflitto ucraino, dopo averlo derubricato ad una «disputa territoriale che non rappresenta un interesse vitale Usa». «Penso che Putin sia un criminale di guerra... che dovrebbe essere chiamato a rendere conto delle sue responsabilità», ha detto, condannando «l'invasione russa».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
24/03/2023 06:02:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Servizi segreti russi in Italia: i casi oscuri degli ultimi 10 anni >>>

Un pugno al cuore: Navalny ucciso con la tecnica killer degli agenti dell'ex Kgb >>>

Ucraina, ecco i droni Banshee: come funziona l'arma inglese delle forze speciali >>>

Addio a Andy Brehme, arresto cardiaco per l'ex terzino dell'Inter dello "scudetto dei record" >>>

Wsj: "Usa pronti a inviare nuove armi a Israele". Hamas: "Accordo solo con la fine dell'aggressione" >>>

Arresto cardiaco, veleno o embolia: tutte le ipotesi sulla morte di Navalny >>>

"Grave minaccia": Usa in allarme per le possibili atomiche russe nello spazio >>>

Israele pronto all'offensiva di terra nel sud di Gaza: l'Egitto sposta i tank lungo il confine >>>

Origini russe ed eroe di Kiev: chi è Syrsky, il nuovo capo dell'esercito ucraino >>>

Brasile: Bolsonaro, 'contro di me una persecuzione implacabile' >>>