Notizie Locali Cronaca

Arezzo, sparò al cognato: quattro anni di reclusione, pena patteggiata

Sentenza a carico del 41enne di professione guardia giurata

Print Friendly and PDF

Dovrà scontare quattro anni di reclusione per tentato omicidio l’uomo di 41 anni, di professione guardia giurata, che ha sparato al cognato 45enne, ferendolo gravemente. L’episodio risale al 25 gennaio scorso in via Benvenuti ad Arezzo: l’imputato ha patteggiato la pena. La guardia giurata era stata scarcerata in febbraio su richiesta dei legali e sottoposta alla misura dei domiciliari. Tutto sarebbe nato a seguito di un diverbio fra l’imputato e la sorella per l’accudimento della madre. La donna avrebbe chiesto l’intervento del marito e da questo momento la situazione sarebbe degenerata.

Redazione
© Riproduzione riservata
26/05/2023 06:19:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Città di Castello piange la morte di Giuseppe Migliorati >>>

Ladri in azione al parcheggio Pietri di Arezzo >>>

Incidente in località "Il Matto" di Arezzo: coinvolto un motociclista 57enne >>>

Arezzo: bambino di 4 anni cade dal terzo piano di un palazzo >>>

Taglio illegale lungo il fiume Tevere: denunciate tre società >>>

Rotoballe in fiamme nella frazione di Gragnano a Sansepolcro >>>

Incidente a Foiano della Chiana in località Molin Nuovo >>>

Saccheggiato dai ladri il palazzetto di San Giovanni Valdarno >>>

Rovinosa caduta nel bosco: 66enne soccorso e poi trasferito al San Donato di Arezzo >>>

Ignorano l'alt della Polstrada e scatta l'inseguimento fino a Gubbio: auto piena di monili >>>