Notizie Locali Sanità

Continuano gli investimenti presso l'Ospedale Santa Margherita della Fratta di Cortona

Stamani inaugurato il nuovo riunito odontoiatrico

Print Friendly and PDF

Collaudato e già operativo stamani alla presenza della direttrice sanitaria della Asl Tse Simona Dei e della direttrice amministrativa Antonella Valeri è stato ufficialmente inaugurato il nuovo riunito odontoiatrico all’Ospedale Santa Margherita alla Fratta di Cortona che ha sostituito il precedente e va ad aggiungersi ad un altro già in attività. 

Presente anche Barbara Innocenti, direttrice del presidio ospedaliero, Manuela Giotti, direttrice di Zona distretto della Valdichiana e la dott.ssa Alessandra Romagnoli direttore della rete di odontoiatria della Asl Tse.

Per il Comune di Cortona presenti all’inaugurazione l’assessore alla sanità Silvia Spensierati e la Consigliera Maria Isolina Forconi con delega ai rapporti istituzionali.

“L’installazione del nuovo riunito odontoiatrico per l’ambulatorio  del P.O. della Fratta rientra in un piano di rinnovo di tali tipologie di apparecchiature in dotazione all’USL Toscana Sud Est- dichiarato il Direttore Sanitario della Asl Tse Simona Dei- Ciò conferma l’attenzione dell’Azienda ad ogni suo presidio ospedaliero e la volontà di dotare ognuno di questi dei migliori strumenti possibili in ogni percorso di cura in modo che siano “a misura d’uomo” dove tecnologia e umanità sono perfettamente integrate e dove anche le persone più fragili trovano un percorso di cura appropriato alle loro necessità”

“Come direzione vogliamo scommettere su questo polo odontoiatrico della Valdichiana- ha precisato il direttore amministrativo Asl Tse Antonella Valeri- gli ospedali oltre che di medici bravi hanno bisogno di tecnologie nuove e all’avanguardia. Questo hub ha le caratteristiche per dare risposta anche ai pazienti fragili il nostro augurio è che possa diventare un punto di riferimento non solo per il territorio, ma anche per pazienti provenienti da altre zone”

“Siamo soddisfatti di poter lavorare con un modello di riunito odontoiatrico di ultima generazione – ha commentato la dott.ssa Alessandra Romagnoli-che garantisce al professionista sanitario elevate prestazioni nell’utilizzo dei vari strumenti odontoiatrici integrati. È dotato di una  consolle comandi che permette la gestione delle singole modalità di utilizzo e consente al medico  di poter richiamare le proprie preferenze attraverso un display LCD a colori”.

L’apparecchiatura è inoltre dotata di un sistema multimediale integrato, che comprende monitor LED, telecamera e altri dispositivi montati a bordo riunito, attraverso cui il medico è in grado di procedere rapidamente con la diagnosi ed illustrare il piano terapeutico.

Tra gli accessori forniti a corredo dell’apparecchiatura si segnala l’acquisto di un sistema di purificazione ad osmosi inversa installato tra la rete idrica ed il riunito stesso che impedisce il passaggio di batteri (come la cosiddetta “legionella”), virus, pirogeni e sostanze organiche. Ciò garantisce che i pazienti durante i trattamenti vengano a contatto solamente con acqua di elevatissima qualità chimica e biologica, pertanto sicura da eventuali contaminazioni. Tutto questo nella prospettiva di implementare l’attività odontoiatrica all’ospedale della Fratta, sia per le cure ambulatoriali, sia per le cure in narcorsi dei pazienti con bisogni speciali.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/05/2023 19:35:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

Riabilitazione: da 25 anni la CRT del Valdarno al servizio della comunità della ASL Toscana Sud Est >>>

Valtiberina, lunedì 15 luglio punto informativo dell’Asl Tse per il servizio Pronto Badante >>>

All'ospedale San Donato di Arezzo aperto un ambulatorio vaccinale per i più fragili >>>

Ondata di caldo anomalo, i consigli per evitare comportamenti a rischio >>>

Valdarno, al via l’allestimento cantiere per le case di comunità e per l’ospedale di comunità >>>

Sara Casalini è la nuova direttrice dell’UOC Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale del Valdarno >>>

La Asl Toscana Sud Est vince il primo premio Protagoniste in Sanità 2024 >>>

Valtiberina, assistente familiare per persone non autosufficienti: come accedere ai contributi >>>

Prevenzione oncologica, i dati del 2023 raccontano una Toscana virtuosa >>>

Ricostruzione della vescica dopo l’asportazione: un corso all'urologia di Arezzo >>>