Notizie Locali Attualità

Carenza sangue, l’appello Avis Umbria: c'è bisogno di più donazioni e donatori

Nei primi mesi del 2023 incrementate le donazioni del 6% rispetto al 2022, ma non basta

Print Friendly and PDF

“Al momento c'è una grande carenza di sangue in Umbria dovuta ai forti aumenti dei consumi. Negli ultimi mesi sono in continuo, notevole aumento le richieste di sangue negli ospedali dell’Umbria, dovute soprattutto al recupero degli interventi operatori. Nel mese di maggio i consumi sono aumentati del 12,2% rispetto al mese di maggio dello scorso anno. Le donazioni sono aumentate, ma non a sufficienza per coprire i nuovi fabbisogni. Oggi scarseggiano soprattutto scorte di sangue A+ e 0+”. Questo il quadro tracciato da Avis regionale Umbria che ribadisce la necessità di nuove donazioni e nuovi donatori. “I donatori Avis – spiegano dall’associazione – garantiscono il 94% del sangue raccolto nella nostra regione e nei primi mesi dell’anno hanno incrementato le donazioni di circa il 6% rispetto allo stesso periodo del 2022. Ma questo non basta: c'è necessità di nuovi donatori periodici, perché solo così si potrà far fronte ai bisogni di sangue e plasma per assicurare le cure dovute ai nostri malati. Se curarsi è un diritto, donare il proprio sangue è un dovere civico e morale”.

“È necessario – concludono da Avis Umbria – che ogni concittadino umbro in buona salute prenda consapevolezza di tale situazione e assuma coscienza di questo suo dovere di donare il sangue. Non possiamo sempre pensare che tanto ci sono altri, al posto nostro, che assicurano il sangue per i nostri malati”.

Redazione
© Riproduzione riservata
07/06/2023 18:34:52


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il Cantico delle Creature: il dossier per la Capitale Italiana della Cultura 2023 >>>

Al via il restauro del portale meridionale della Cattedrale di Arezzo >>>

500 firme per la petizione rivolta alle istituzioni relativa alla messa in sicurezza dell'Apecchiese >>>

Moglie e marito di Città di Castello protagonisti ad "Affari Tuoi" condotto da Amadeus >>>

50 anni di Unicoop Firenze: una storia di persone >>>

Firmato dal MEF il decreto che consegna i primi 5 milioni di euro per la Tiberina 3Bis >>>

Aeroporto dell’Umbria: non solo incrementi di traffico ma crescita per servizi e qualità >>>

Sempre meno cacciatori in Umbria: in 10 anni calati del 40% >>>

Quando 30 anni fa Giorgio Napolitano venne in visita a Monterchi... >>>

Leo il cocker spaniel “cieco” che non vuole rinunciare alla ricerca del tartufo >>>