Notizie Locali Economia

"Celebrities" di Bagno di Romagna: la seconda stagione 'promo' targata Nibble

Particolare trovata pubblicitaria di una dinamica azienda, fornitore locale di connettività

Print Friendly and PDF

Il paese non è grande, la gente si incontra, parla e quasi tutti si conoscono. Dunque se da un giorno all’altro i volti del tuo negoziante, del ristoratore, del tuo personal trainer ti guardano sorridenti da un manifesto o dalla pagine di un giornale, la curiosità scatta. Sicuramente se ne parla e si accende quel passa parole che è il sale di ogni pubblicità. Così è stato per la campagna “Nibble’s Celebs”, che riparte sui migliori “supporti promozionali” di Bagno di Romagna (affissioni comunali in primis), con altri personaggi noti della comunità valligiana. Dopo Federica Bernabini (direttrice di Euroterme), Elena Calbucci (dell’omonima ottica), Greta Manuzi (camping Alto Savio) e Paolo Teverini (ristorante Tosco Romagnolo), protagonisti della “prima stagione”; nell’obiettivo fotografico di Rocco Giovannini (anche lui di Bagno), sono incappati Giuseppe “Pino” Baccini (supermercato Despar), Alessandro Bravaccini (Ristorante Alto e Savio), Alessandro Caminati (Pastificio Fumaiolo), Federico Para (palestra River 22) e Gesualda “La Valdina” Vicchi, quest’ultima in rappresentanza dell’utenza “non business”. Ci ha pensato poi il grafico Niccolò Lazzerini a incorniciarli nei colori della tigre: che da oggi spiccano su manifesti, locandine e cartoline disseminati da Bagno a Verghereto. In evidenza il pronunciamento di ognuno dei testimonial sul perché, per navigare in Internet, hanno scelto Nibble. L’idea pubblicitaria intende dare risalto a valore preciso che sta nella missione dell’Internet Service Provider di via Valgimigli: portare connettività “di persona alle persone”, laddove per farlo, “metterci la faccia”, è per il team di Nibble pratica quotidiana. Nell’anonima giungla degli operatori Internet nazionali, che parlano quasi esclusivamente la lingua predona del prezzo più basso (facendosi poi nebbia al primo problema); godere del privilegio di un fornitore locale di connettività, presente e sempre disponibile, non è scontato. Chi ci ha messo la faccia per farlo capire attraverso questa campagna pubblicitaria, lo ha fatto con tutta la schiettezza delle persone comuni, con simpatia e disponibilità: “celebrities” solo per gioco. E che ancora una volta ringraziamo.

Redazione
© Riproduzione riservata
30/11/2023 17:08:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Il negozio "Argeo" ha fatto la storia di Città di Castello e vestito alla "moda" i tifernati >>>

Ecco "Lo Sbaracco" a Sansepolcro: in centro lo sconto dello sconto >>>

Massimo Guasconi confermato Presidente di Unioncamere Toscana >>>

Auto: l’usato riconquista l’Umbria e torna nel 2023 con il segno positivo >>>

Agricoltura, 29 bandi da 245 milioni: approvato cronoprogramma 2024 dalla Regione Toscana >>>

Caos smaltimento rifiuti verdi "I centri specifici Nelle vallate scarseggiano" >>>

Consorzio Vino Chianti, gennaio in crescita del 21 per cento >>>

Ferrer Vannetti è il nuovo presidente di Confartigianato Imprese Toscana >>>

Prezzi bassi e folli UE: Coldiretti Arezzo prosegue gli incontri con le imprese agricole >>>

Risultati positivi nel 2023 per la Banca di Anghiari e Stia >>>