Notizie dal Mondo Cronaca

Castiglion Fiorentino, distraggono un'anziana e le rubano la borsetta

I carabinieri arrestano tre persone per furto in flagranza davanti ad un supermercato

Print Friendly and PDF

Nella serata di ieri, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Cortona e della Stazione di Monte San Savino, hanno tratto in arresto in flagranza di reato tre persone, straniere, senza fissa dimora sullo stato italiano.

I militari, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato ad infrenare il fenomeno dei reati predatori, hanno proceduto al controllo di una autovettura Hyundai intestata ad una società di noleggio del Nord Italia, occupata dai tre soggetti che si aggiravano per Castiglion Fiorentino con fare sospetto.

Dall’approfondimento del controllo, emergeva che il veicolo risultava essere colpito da un provvedimento di "rintraccio" finalizzato al sequestro per "appropriazione indebita". I successivi ed immediati ulteriori accertamenti, hanno permesso di appurare che i tre soggetti si erano resi responsabili, poco prima, di un furto con destrezza verificatosi presso il parcheggio di un centro commerciale del posto, in quanto, adottando la tecnica della distrazione di persone anziane, si sono appropriati di una borsa di una donna contenente un telefono cellulare, una tessera magnetica, danaro contante per un importo complessivo di euro 400,00. Scattava quindi la perquisizione personale e della macchina su cui viaggiavano i predetti, a seguito della quale veniva rinvenuta, all'interno dell'abitacolo dell'autovettura, occultata sotto il sedile, l’intera refurtiva. Quanto rinvenuto, veniva restituito alla legittima proprietaria. I tre soggetti sono stati dichiarati in stato di arresto in flagranza di reato ed accompagnati presso il comando compagnia di Cortona per l’esecuzione delle formalità di rito, in attesa del processo per direttissima da celebrarsi questa mattina presso il Tribunale di Arezzo.

Ciò si comunica nel rispetto dei diritti delle persone indagate, da ritenersi presunte innocenti, in considerazione dell’attuale fase del procedimento - indagini preliminari - fino ad un definitivo accertamento

di colpevolezza con sentenza irrevocabile, ed al fine di assicurare il diritto di cronaca costituzionalmente garantito.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/12/2023 14:17:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

La nuova vita di Monica Lewinsky, che non è così lontana dalla politica >>>

Mosca avverte la Nato: "Con truppe in Ucraina guerra inevitabile" >>>

Bozza di tregua ad Hamas: 40 ostaggi per 400 palestinesi >>>

Morte Navalny, il corpo del dissidente è stato consegnato alla madre >>>

Rogo divora due torri residenziali a Valencia >>>

Servizi segreti russi in Italia: i casi oscuri degli ultimi 10 anni >>>

Un pugno al cuore: Navalny ucciso con la tecnica killer degli agenti dell'ex Kgb >>>

Ucraina, ecco i droni Banshee: come funziona l'arma inglese delle forze speciali >>>

Addio a Andy Brehme, arresto cardiaco per l'ex terzino dell'Inter dello "scudetto dei record" >>>

Wsj: "Usa pronti a inviare nuove armi a Israele". Hamas: "Accordo solo con la fine dell'aggressione" >>>