Notizie Locali Economia

Ferrer Vannetti è il nuovo presidente di Confartigianato Imprese Toscana

È stato Presidente di Artigiancassa e di Confartigianato Imprese Arezzo

Print Friendly and PDF

Ferrer Vannetti è stato eletto per acclamazione Presidente di Confartigianato Imprese Toscana, dall’Assemblea della Federazione che riunisce le dieci Associazioni provinciali che in Toscana aderiscono a Confartigianato Imprese e che rappresentano oltre 30.000 imprese con più di 100.000 addetti. Il Presidente guiderà la Federazione nel triennio 2024-2027 affiancato dai Vicepresidenti Giovanni Lamioni Vicepresidente Vicario, Alessandro Corrieri, Michela Fucile e Serena Vavolo.

Ferrer Vannetti, nato nel 1965, è un imprenditore e manager che ha iniziato il suo percorso nella Provincia di Arezzo e che vanta importanti esperienze nella rappresentanza delle imprese. Attualmente è membro della Giunta e Tesoriere di Confartigianato nazionale. È stato nominato nel ristretto board di sei dirigenti nazionali che affiancano il Presidente nazionale di Confartigianato Marco Granelli. È Presidente del Consiglio di Amministrazione di Arezzo Fiere e Congressi. È membro della Giunta della Camera di Commercio di Arezzo - Siena e Amministratore unico di Arezzo Sviluppo. È stato Presidente di Artigiancassa e di Confartigianato Imprese Arezzo. 

Per prima cosa Ferrer Vanetti ha voluto ringraziare i suoi predecessori per il loro importante impegno nella guida della Federazione, in anni tanto difficili per le imprese toscane molte delle quali colpite dalla crisi economica, dalla pandemia e dall’alluvione dello scorso novembre.  Vannetti ha poi dichiarato: “Mai come in questo momento c’è bisogno di unità e di coesione tra i territori. A livello regionale possiamo ascoltare le istanze, comprendere le criticità ed individuare le possibili soluzioni e mettere le nostre professionalità a servizio di tutti i territori”. Continua poi il neopresidente: “Oggi Confartigianato Imprese Toscana inizia un percorso nuovo, con una ritrovata unità di impegno ed intenti a fianco dei nostri associati, per costruire nella nostra Regione un contesto favorevole allo sviluppo delle imprese, puntando sulla formazione, le competenze, l’innovazione e la sostenibilità. Senza adeguate infrastrutture – sottolinea- senza un tessuto produttivo forte e coeso non è possibile per le imprese toscane competere su mercati sempre più complessi”. Conclude poi Vannetti: “Gli artigiani, le piccole imprese e i lavoratori autonomi giocano un ruolo fondamentale nell’economia regionale. Grazie al loro impegno ogni giorno creano valore. Devono essere aiutati ad affrontare le nuove sfide della digitalizzazione, dell’intelligenza artificiale e della sostenibilità attraverso adeguati incentivi, agevolazioni, anche per l’accesso al credito e nuove politiche fiscali”. 

Redazione
© Riproduzione riservata
16/02/2024 18:14:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Ue: Coldiretti, 1 milione di firme per l’etichetta d’origine in tutta Europa >>>

Sono 27 le cantine aretine presenti al Vinitaly 2024 >>>

Mastro Santi del Sere protagonista alle Giornate Europee dei Mestieri dell’Arte >>>

L’olio del futuro in Toscana? Sempre più tecnologico, sicuro e tracciato >>>

Banca Tema: il 20 aprile l'assemblea dei soci >>>

La Flavescenza dorata minaccia il patrimonio viticolo della Toscana >>>

Cna orienta: gli artigiani incontrano le quinte classi del “Buonarroti-Fossombroni” >>>

Confcommercio Giovani: Paco Mengozzi eletto presidente interprovinciale di Firenze e Arezzo >>>

L'Hotel Planet di Rigutino andrà all'asta il 16 maggio >>>

Noto imprenditore della moda acquista la Fortezza di Sansepolcro: a giorni la conferenza stampa >>>