Notizie Locali Cronaca

Rapina a mano armata in una gioielleria del centro commerciale di Collestrada

I malviventi sono scappati lungo la superstrada E45

Print Friendly and PDF

Tre persone armate sono entrate poco prima della chiusura al centro commerciale Collestrada di Perugia e minacciando commesse e clienti si sono fatti consegnare, dal personale di una gioielleria, preziosi e monili. Da una prima ricostruzione mentre due rapinatori minacciavano con le armi le commesse, il terzo dopo aver preso le chiavi delle vetrine da esposizione le ha svuotate del contenuto. Da una prima stima il bottino non è inferiore a 50mila euro. I malviventi sono poi fuggiti a bordo di un'automobile, presumibilmente guidata un complice, nella superstrada E45. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno raccolto le testimonianze e acquisito i filmati di sorveglianza per dare ha un volto ai rapinatori.

Redazione
© Riproduzione riservata
21/02/2024 10:46:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incidente in moto a Bocca Seriola nel Comune di Città di Castello >>>

Senza fine la violenza ai giardini dei Porcinai di Arezzo: uomo ferito da arma da taglio >>>

Maxi controllo dei carabinieri di Cortona: un arresto e 6 denunce >>>

Anghiari, durante una manovra finisce con la Panda dentro l'oliveta >>>

Arezzo, con l'auto contro il palo dell'illuminazione: feriti due ragazzi >>>

Addio a Pietro Besi, il popolare "Zillone": pugile dei pesi massimi >>>

Ennesimo episodo di violenza ai giardini dei Porcinai ad Arezzo >>>

Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza aumentano i controlli in Altotevere >>>

Incidente nei boschi del Valdarno: donna cade in un dirupo e finisce nel fiume >>>

Sansepolcro, oro nascosto in un panino molto “strano”: truffa smascherata >>>