Notizie Locali Eventi

Oltre 50 persone per la 'prima' di CortoNarrando

Sei gli appuntamenti in programma: sabato prossimo ospite speciale

Print Friendly and PDF

Oltre 50 persone hanno preso parte al primo dei sei tour di CortoNarrando, l’iniziativa per riscoprire Cortona promossa dall’Amministrazione comunale e organizzata da Together in Tuscany con il supporto di Confesercenti Arezzo e Unicoop Firenze. Sabato 24 febbraio la prima uscita è stata dedicata al Teatro Signorelli ex chiesa di Sant’Andrea. Gli incontri si tengono il sabato alle 15 e comprendono visita con guida professionista e degustazione finale, prossimo appuntamento sabato 2 marzo alla chiesa di Metelliano con ospite speciale Paolo Giulierini. A seguire la chiesa di Santa Maria Nuova, villa Sandrelli, chiesa del Calcinaio e i simulacri delle chiese cortonesi.

Redazione
© Riproduzione riservata
25/02/2024 19:47:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Presentato il catalogo dell’Anno Signorelliano del Comune di Città di Castello >>>

La nuova Biblioteca comunale “Ugo Diamanti” di Pietralunga nel circuito regionale >>>

Anghiari, mercoledì la conferenza del professor Jean Pierre Delumeau >>>

Oscar Farinetti in Casentino per parlare di futuro nella vallata >>>

Jovanotti ha realizzato la sigla della 107ª edizione del Giro d'Italia 2024 >>>

Rinascimento in Valtiberina e Valdichiana tra Sansepolcro, Castiglion Fiorentino, Citerna, Monterchi >>>

Tappa a Città di Castello per la Carovana di Primavera >>>

Pratovecchio Stia ricorda i 17 partigiani caduti >>>

La Dukes Basket Sansepolcro ha consegnato uova di Pasqua al Centro San Lorenzo di Sansepolcro >>>

Chiude con oltre 2400 spettatori la stagione di Prosa e danza del Teatro degli Illuminati >>>