Saperi e Sapori Ricette

Schiacciata fiorentina

Veniva preparata durante le festività religiose e le celebrazioni cittadine

Print Friendly and PDF

La schiacciata fiorentina è un dolce tipico che viene preparato principalmente nel capoluogo toscano, ma che si trova ormai comunemente nelle pasticcerie della città durante tutto l’anno.

Ingredienti

  • 3 uova
  • 290 gr di farina 00
  • 180 gr di zucchero
  • 80 gr di latte
  • 50 gr di olio extravergine d'oliva o di arachide
  • 1 arancia (scorza e succo)
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo abbondante qb
  • cacao amaro qb
  • sale qb

Come fare la schiacciata fiorentina

  1. Iniziate a preparare la schiacciata fiorentina montando bene le uova con lo zucchero, la vanillina e il sale fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete poco alla volta il latte, l’olio, il succo e la scorza grattugiata dell’arancio. Quindi la farina setacciata con il lievito, mescolando dal basso verso l’alto.
  2. Versate il composto in una teglia rettangolare da 20 x 24 cm e infornate a 180° per 20 minuti.

  3. Dopo che si sarà raffreddata, spolverizzate la schiacciata fiorentina abbondantemente con zucchero a velo. 

Storia della schiacciata fiorentina

La storia della schiacciata fiorentina risale al Medioevo, quando veniva preparata durante le festività religiose e le celebrazioni cittadine. Inizialmente  era associata al periodo della Quaresima, e in effetti è ancora oggi una specialità delle feste in Toscana, in particolare del Carnevale.

Caratteristiche della schiacciata fiorentina

Contrariamente a quanto farebbe immaginare il nome, la schiacciata fiorentina non è una variante stagionale della schiacciata vera e propria (ovvero la focaccia salata bucherellata e spalmata con olio d’oliva locale), anche se la forma è molto simile.

Tra le caratteristiche fondamentali di questo dolce, che è riconosciuto come Prodotto Agroalimentare Tradizionale (PAT) dalla Regione Toscana, vi è l’altezza (massimo 3 centimetri) e la sofficità, un requisito pressoché obbligatorio anche per goderne al meglio.

Spesso decorato con lo stemma della città o con la croce simbolo di Firenze, è un dolce tradizionale e protagonista della ricca cultura gastronomica toscana.

Schiacciata fiorentina, varianti e decorazioni

Oltre alla versione classica, esistono varianti della schiacciata fiorentina come quelle che prevedono l’aggiunta di cioccolato o crema pasticcera. In altre versioni nella schiacciata fiorentina compare frutta candita o scorza di limone, ingredienti che danno una nota di freschezza.

La versione più golosa della schiacciata fiorentina prevede la farcitura con panna o crema chantilly.

Notizia tratta da ricettedellanonna.net
© Riproduzione riservata
01/03/2024 17:09:49


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Ricette

Paccheri al ragù di mare, una pasta al profumo di mare diversa dal solito >>>

Crostata al cacao con ricotta e arancia >>>

Torta con yogurt e mele >>>

Frittata di porri e ricotta >>>

Tortino di patate e agretti >>>

Sbrisolona alle mele >>>

Spaghetti con ricotta e pomodorini >>>

Torta salata con verza, patate e latteria >>>

Muffin all’arancia >>>

Pasta, patate e provola >>>