Notizie Locali Politica

Monterchi, Alfredo Romanelli si presenta: progetti e nuova sede elettorale

"Nuovi ingressi e continuità": ha annunciato domenica mattina il sindaco uscente

Print Friendly and PDF

Tutto in un weekend. Nel corso dell’ultimo fine settimana si è delineato il quadro politico a Monterchi in vista della prossima tornata elettorale. Sabato, attraverso una nota stampa resa pubblica sui social, Viva Monterchi Viva ha annunciato il proprio candidato a sindaco: si tratta di Massimo Bruschi che finora sedeva negli scranni dell’opposizione come capogruppo. Ventiquattro ore più tardi, domenica mattina, il primo cittadino uscente Alfredo Romanelli ha invece aperto ufficialmente la propria sede elettorale dando di fatto il via alla campagna elettorale di Insieme per Monterchi. Si studiano i programmi e le strategie per raccogliere voti. Non essendo previsto ballottaggio, si saprà subito la sera del 9 giugno chi sarà il prossimo sindaco di Monterchi. “Il gruppo di Insieme per Monterchi mi ha chiesto di continuare questo percorso che noi abbiamo avviato da tanti anni – ha detto Alfredo Romanelli, prima del taglio del nastro – e credo che insieme abbiamo fatto molto per questa comunità, però ci sono ancora tante cose da terminare. Quindi ho accettato di andare avanti anche perché sono sicuro di avere un gruppo molto forte, che in qualche modo mi sostiene: è molto importante per noi continuare in questa avventura”. Nulla di ufficiale, seppure la foto al termine della mattinata lascia intendere che i componenti della giunta – in caso di conferma – resteranno gli stessi dell’ultimo quinquennio. “Siamo nel solco della continuità: è chiaro, però, che nel nostro gruppo avremo anche nuovi ingressi; l’esperienza, quindi, insieme alla continuità ma anche a nuove persone che possono proseguire nel nostro lavoro”. Esperienza alle spalle, ad oggi Romanelli è anche presidente dell’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana, ma anche tante idee di sviluppo per Monterchi. “La nostra intenzione è quella di terminare i tanti lavori pubblici che abbiamo coltivato e proseguire nella nostra azione molto importante di mantenere la Madonna del Parto nel centro storico: siamo in un continuo rapporto con il Ministero dei Beni Culturali perché noi siamo convinti delle nostre ragioni e che quindi l’opera di Piero della Francesca non può tornare nel contesto di Santa Maria a Momentana. Quindi, il nostro gruppo è unito e compatto con tutta la popolazione di Monterchi affinché noi possiamo mantenere la Madonna del Parto del centro storico”. E prosegue. “A livello di lavori pubblici abbiamo ancora tanti cantieri aperti, abbiamo il centro polivalente che è da terminare: un’opera che andrà a costare circa un milione di euro, quindi molto importante per la nostra comunità e che coinvolge tutte le associazioni presenti nel nostro territorio, soprattutto la proloco che ha cofinanziato parte del progetto”. Nei prossimi giorni, poi, anche Massimo Bruschi incontrerà la stampa per un confronto. A Monterchi, in anticipo sugli altri Comuni della Valtiberina chiamati al voto (Badia Tedalda, Sestino e Pieve Santo Stefano), si scaldano già i motori in un clima politico che si prospetta frizzante.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/04/2024 14:58:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Sansepolcro riceve la Bandiera Azzurra 2024 >>>

Monte Santa Maria Tiberina: Studenti texani sulle orme di Caravaggio a Palazzo Bourbon >>>

Il Consiglio dei Giovani si riunisce a Sansepolcro con l'Assessore Noferi >>>

Tutti i numeri della Scuola comunale di musica Puccini a Città di Castello >>>

Pubblicato il bando per i Piani operativi intercomunali in Toscana >>>

Un nuovo campetto da calcio a Soci per i piccoli della Casentino Academy >>>

In Provincia di Arezzo quattro candidati sindaco correranno da soli alle prossime elezioni >>>

Acquisti verdi, Estar premiata due volte a Roma >>>

Disagi nella linea ferroviaria Perugia - Città di Castello: resterà chiusa tre mesi >>>

Sottoscritto il Patto Educativo Territoriale del Casentino: nasce un nuovo modello di governance >>>