Rubrica Lettere alla Redazione

Far West in Viale Diaz ovvero parcheggi selvaggi a Sansepolcro

La situazione denunciata più volte da Giampiero Piccini

Print Friendly and PDF

“No, non è il titolo di un film, ma una serie vista e rivista alla quale noi residenti in Viale Diaz a Sansepolcro speravamo venisse data finalmente una risposta: la difficile questione degli spazi di sosta nel tratto compreso tra il civico 20 e il civico 60 (ex Telebar). Mai speranza fu tanto mal riposta. Dopo aver pagato con due marche di bollo a testa per un “fantomatico” permesso ci siamo accorti ben presto che il Far West del parcheggio selvaggio era rimasto tale e quale. Se metto il disco orario di un'ora devo poi controllare che sia rispettato mentre noi non vediamo mai nessuno che lo fa. Il problema di trovare un parcheggio rimane ed è sempre più estenuante. Vedo moltissime macchine che non hanno né il permesso né il disco orario esposto e perciò mi dico che è stata tutta una presa in giro o mi sbaglio?”.

Giampiero Piccini

Redazione
© Riproduzione riservata
13/06/2024 10:01:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Chiarezza sulla chirurgia ortopedica robotica all'Ospedale San Donato di Arezzo >>>

Abbattuto uno splendido albero di alloro ad Arezzo: perché? >>>

Far West in Viale Diaz ovvero parcheggi selvaggi a Sansepolcro >>>

Far West in Viale Diaz ovvero parcheggi selvaggi a Sansepolcro >>>

Il Piero ritrovato >>>

Porta del Ponte e Piazza Dotti a Sansepolcro sono in profondo degrado >>>

A San Leo di Arezzo abbiamo la savana ora aspettiamo solo i leoni >>>

Un libro che parla di disabilità e malattia: “Come d’Aria” >>>

Grazie all'amministrazione comunale di Arezzo per il "regalo" fatto a mio figlio >>>

Abbiamo "Super Mario", ci aspettavamo un "King Kong" e abbiamo ottenuto un "Luigi" >>>