Opinionisti Giorgio Ciofini

Benvenuto Nicolò

Un caloroso benvenuto in maglia amaranto e un grande in bocca al lupo.

Print Friendly and PDF

Dunque e' Nicolo' Gigli, il primo colpo amaranto della campagna acquisti, che si aprira' il primo di luglio. Ce l'ha portato Troise, e questa e' la piu' importante garanzia al suo ingaggio, al di la' di un buon curriculum. L'esordio, a 16 anni, nella Nazionale di categoria, faceva intravedere anche qualcosa di piu'. Ma il classe 1996 e' ancora in tempo a salire di categoria, magari in maglia amaranto. Gigli, che si e' formato nel ricco vivaio viola, ha alle spalle ottime stagioni in serie C e, proprio con il Rimini del neo tecnico amaranto, ha disputato una delle sue migliori stagioni in carriera, con 30 presenze e 4 gol all'attivo. Nicolo' e' un difensore centrale mancino, dotato di un gran fisico (1,90 x 88 Kg) ed e' un mancino naturale. Senza precipitare i giudizi, facciamo sommessamente notare, che le caratteristiche del nuovo difensore centrale amaranto, si sposano perfettamente con quelle di uno come Lazzarini, per noi punto fermo dell' Arezzo di Troise nel cuore della difesa. Gigli inoltre, reduce da un'ottima annata a Rimini, e' giocatore esperto in categoria, dove vanta oltre 160 presenze. Al suo attivo, anche due ottime annate con le maglie di Rieti e Potenza. A Nicolo' un caloroso benvenuto in maglia amaranto e un grande in bocca al lupo.

Redazione
© Riproduzione riservata
21/06/2024 16:27:11

Giorgio Ciofini

Giorgio Ciofini è un giornalista laureato in lettere e filosofia, ha collaborato con Teletruria, la Nazione e il Corriere di Arezzo, è stato direttore della Biblioteca e del Museo dell'Accademia Etrusca di Cortona e della Biblioteca Città di Arezzo. E' stato direttore responsabile di varie riviste con carattere culturale, politico e sportivo. Ha pubblicato il Can da l'Agli, il Can di Betto e il Can de’ Svizzeri, in collaborazione con Vittorio Beoni, la Nostra Giostra e il Palio dell'Assunto.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Giorgio Ciofini

Benvenuto Nicolò >>>

Mario Salmi, il rimpianto di non avere corrisposto alla sua stima >>>

Patrizio Bertelli oggi arcomprato mezz’Arezzo >>>

Via Tarlati ad Arezzo >>>

Vittorio Farsetti, teneva banco come gli svizzeri e aveva due nemici mortali: Siena e i Tedeschi. >>>

Vittorio Farsetti teneva banco come gli svizzeri e aveva due nemici mortali: Siena e i Tedeschi. >>>

Walter Sabatini, il poeta dei diesse >>>

Per la verità e per un Arezzo all’altezza della città e anche dei sogni >>>

L’erigenda chiesa >>>

Il Pionta >>>