Orto & Giardino Frutti

Operazioni da fare nel frutteto in questo periodo

Irrigazioni, raccolto e cure

Print Friendly and PDF

Luglio è un mese estivo molto prolifico dal punto di vista della raccolta, inizia la maturazione di molti frutti appartenenti perlopiù al gruppo delle drupacee, ma anche molti piccoli frutti come i lamponi e i mirtilli.

Gli interventi di potatura verde continuano anche in questo mese almeno per alcune piante, quelle che invece si intensificano sono le operazioni di irrigazione che interessano tutte le piante giovani appena messe a dimora e tutti i fruttiferi in piena produzione.

Queste però non sono le uniche operazioni da effettuare nel mese di luglio, ci sono anche molti interventi minori e c’è l’importante lotta alle malattie e ai parassiti. In questa guida vediamo quali sono i lavori da effettuare nel frutteto, le concimazioni, gli interventi fitosanitari necessari ad un buon sviluppo delle piante.

La raccolta

Il caldo e l’irraggiamento solare portano le piante alla maturazione dei frutti. Nel mese di luglio sono molte i frutti pronti per la raccolta, per altri continua essendo iniziata già dal mese di giugno. Di seguito un elenco:

  • Arance tardive
  • Pero
  • Pesco
  • Melo
  • Nettarina
  • Albicocco
  • Ciliegio
  • Susino, varietà Sugar e Firenze 90
  • Limone
  • Piccoli frutti tra cui Lampone, mirtillo, mora, ribes, mora di rovo

Una regola generale che vale per tutte le piante è quella di raccogliere i frutti al mattino presto e comunque nelle ore meno assolate della giornata.

La raccolta delle varietà di melo precoci inizia già dalla prima decade del mese anche se la grande produzione si ha dal mese successivo. Prestare sempre molta attenzione nella raccolta sia per le mele che soprattutto per i frutti più delicati a polpa molle o semi-consistente come albicocche e peschi, questi frutti non devono ricevere colpi o cadute.

Molti fruttiferi come soprattutto i frutti di bosco (more, lamponi ecc.) hanno una maturazione scalare, ciò significa che i frutti maturano con tempi differenti, è necessario quindi effettuare più interventi di raccolta con passate intervallate di 5-10 giorni a seconda del tipo di pianta. Anche i meli sono soggetti a questa caratteristica, non tutte le varietà però.

Per quanto riguarda le varietà precoci di pero in questo mese inizia la maturazione di alcune di esse, sono invece pronte per la raccolta le varietà precocissime come Turandot, Mirandino rosso e Santa Maria.

Dopo la raccolta l’aspetto più importante è la conservazione. Questa fase è da molti sottovalutata con la conseguenza di dover gettare via parte del raccolto per non aver messo in pratica alcuni semplici accorgimenti. Ricordiamo che in questo mese le alte temperature portano subito ad una sovramaturazione dei frutti, è importante quindi consumare prima quelli danneggiati o troppo maturi. La frutta va conservata in un locale fresco e areato in modo da poterla tenere più a lungo. Consigliamo la lettura delle singole schede di coltivazione d’interesse nella sezione frutta del sito per avere una guida precisa su come conservare al meglio le singole specie.

OrtoSemplice.it
© Riproduzione riservata
26/07/2018 09:30:28


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Frutti

Cosa fare nel frutteto ad Agosto? >>>

Operazioni da fare nel frutteto in questo periodo >>>

Lavori nel frutteto >>>

Lavori nel frutteto di marzo >>>

Albero di melo: clima, terreno, impianto >>>

Il mirtillo >>>

Quando piantare le piante da frutto >>>

Coltivazione delle piante da frutto: vaso o radice nuda? >>>