Notizie Nazionali Cronaca

Schiaffi e percosse a bimbi, sospese due maestre nel Casertano

A inchiodarle le immagini delle telecamere nascoste in una scuola d’infanzia di Sant’Antimo (Napoli)

Print Friendly and PDF

Con l’accusa di maltrattamenti nei confronti dei loro piccoli alunni due maestre sono state sospese dal servizio per un anno. È accaduto in Campania. A inchiodarle le immagini registrate dalle telecamere nascoste in una classe di una scuola d’infanzia di Sant’Antimo (Napoli). Una volta visionate, la Procura della Repubblica di Napoli Nord ha chiesto e ottenuto dal gip due provvedimenti di sospensione dall’insegnamento notificati dai carabinieri. A dare avvio alle indagini sono stati i genitori che hanno notato nei loro figli repentini cambi di umore e manifestazioni di disagio. Dalle registrazioni si vedrebbero le due maestre, di 62 anni, rispettivamente di Sant’Antimo e di Giugliano in Campania, rivolgersi nei confronti dei piccoli con frasi ingiuriose, strattonamenti, schiaffi e percosse.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
19/04/2019 14:32:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Open Arms, no al processo a Salvini >>>

Bocelli dona il plasma: “Ho avuto il Covid” >>>

Roma, multe fino a 500 euro per chi getta mascherine in strada >>>

Movida, il sindaco Sala: “Niente più alcolici da asporto dopo le 19 a Milano” >>>

Coronavirus: 300 nuovi contagi, 92 morti in 24 ore, 34 in Lombardia >>>

Tutti contro gli assistenti civici, anche il Viminale >>>

Coronavirus, da oggi i test sierologici per individuare gli asintomatici >>>

Tutti fuori, da Nord a Sud. Il ministro Lamorgese ai giovani: 'State attenti' >>>

Coronavirus: 50 morti nelle ultime 24 ore, 531 nuovi casi >>>

Fase 2: in arrivo 60.000 “assistenti civici” tra i disoccupati >>>