Opinionisti Punti di Vista

Le "capriole" politiche di Beatrice Lorenzin

Cosa non si fa per una poltrona...

Print Friendly and PDF

Beatrice Lorenzin è la classica persona che fa capire il perché gli italiani non amano la politica. Quando si dice che i “nostri politici” se ne fregano degli italiani ma pensano solo alle loro poltrone e ai megagalattici stipendi, credo che non siano affermazioni strumentali ma veritieri, di fronte a certi personaggi. Ma capiamo il percorso politico della Lorenzin: Inizia la sua carriera politica nei Giovani di Forza Italia. Nel 1997 fu eletta consigliera comunale a Roma, nel Municipio XIII, sempre con il partito di Berlusconi. Nel 2008 entra nel Popolo delle Libertà e diventando per la prima volta onorevole. Quando Alfano optò per la scissione dal Pdl e creò il Nuovo Centrodestra nel 2013, la Lorenzin lo seguì nel suo nuovo progetto politico. L'anno seguente si candidò alle elezioni Europee nella coalizione Nuovo Centrodestra – Unione di Centro. Nel 2017 doppio cambio: prima passa ad Alternativa Popolare e poi a Civica Popolare, in appoggio al Pd di Matteo Renzi. Ex ministro della Salute nei governi Letta, Renzi e Gentiloni e poi l'ingresso nel Partito Democratico di Zingaretti il 20 settembre 2019. Alla faccia di ideali e valori…una cosi starebbe bene a lavorare per Poltrona&Sofa, sarebbe la testimonial giusta…infatti la pubblicità dell’azienda riporta “Da noi poltrona garantita 10 anni”.

Vignetta di Alex

Domenico Gambacci
© Riproduzione riservata
22/09/2019 11:59:19

Punti di Vista

Imprenditore molto conosciuto, persona schietta e decisa, da sempre poco incline ai compromessi. Opera nel campo dell’arredamento, dell’immobiliare e della comunicazione. Ha rivestito importanti e prestigiosi incarichi all’interno di numerosi enti, consorzi e associazioni sia a livello locale che nazionale. Profondo conoscitore delle dinamiche politiche ed economiche, è abituato a mettere la faccia in tutto quello che lo coinvolge. Ama scrivere ed esprimere le sue idee in maniera trasparente. d.gambacci@saturnocomunicazione.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Punti di Vista

Analisi del voto in Umbria >>>

Tutti vogliono i voti degli ex democristiani >>>

Riqualificazione delle piazze di Sansepolcro: un mio vecchio “pallino >>>

Le "capriole" politiche di Beatrice Lorenzin >>>

Crisi nera per l'economia dell'Umbria >>>

Basta chiacchiere, ora i fatti: la politica torni a fare il suo ruolo! >>>

Arriva il nuovo Governo: quali saranno i cambiamenti? >>>

Vergognosa la situazione delle scale mobili di Arezzo >>>

Viabilità più snella e decoro cittadino a Sansepolcro: un rebus di facile soluzione >>>

Giovani in fuga all’estero e grandi aziende che non trovano manodopera specializzata >>>