Notizie Nazionali Cronaca

Terremoto Amatrice, sei a processo per il crollo di una palazzina

Lʼaccusa è di disastro colposo plurimo, omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose

Print Friendly and PDF

Sei persone sono state rinviate a giudizio dal gup del Tribunale di Rieti per il crollo di una palazzina ad Amatrice in seguito al sisma del 24 agosto 2016. In quel crollo morirono sette persone. Il processo prenderà il via il 6 febbraio 2020. Tra gli imputati anche l'ex sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, oggi consigliere regionale di FdI. Per tutti l'accusa è di disastro colposo plurimo, omicidio colposo plurimo e lesioni personali colpose. 

Rinviati inoltre a giudizio il progettista e direttore dei lavori, Ivo Carloni, tre tecnici del Genio civile, Valerio Lucarelli, Giovanni Conti e Maurizio Scacchi, e il comandante dei Vigili urbani di Amatrice, Gianfranco Salvatore.

Secondo le conclusioni dell'inchiesta la palazzina, in seguito al sisma dell'Aquila del 2009, fu ristrutturata ma senza rispettare le norme antisismiche. Non fu inoltre collaudata e, quindi, con la successiva scossa dell'agosto 2016, crollò senza lasciare scampo agli inquilini.

Un'ulteriore indagata, Virna Chiaretti, responsabile tecnico del Comune di Amatrice, è stata prosciolta, mentre un quarto dirigente del Genio Civile, Maurizio Peron, aveva già scelto di essere giudicato con il rito abbreviato. "Siamo soddisfatti perché avremo la possibilità nella fase dibattimentale di vedere riconosciute le responsabilità umane che la Procura e le perizie hanno evidenziato", ha commentato l'avvocato dei familiari delle vittime, Wania Della Vigna.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
12/10/2019 06:36:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Dopo Milano indaga anche Taranto, la via giudiziaria al disastro dell’ex Ilva >>>

La Raggi licenzia 10 giardinieri “furbetti del cartellino” >>>

Morto a 94 anni il regista Antonello Falqui, padre del varietà >>>

Caso Cucchi: due carabinieri condannati a 12 anni per omicidio preterintenzionale >>>

Tangenti, arrestata l’ex eurodeputato Lara Comi >>>

Rivalta, trovano buoni postali seppelliti nel giardino per 40 milioni di lire >>>

Tragedia a Orvieto, uomo uccide moglie e figlia e poi si spara >>>

San Vittore, undici agenti indagati per pestaggi >>>

Violenza sessuale al McDonald’s di via Sarpi, arrestato un inserviente >>>

Acqua alta a Venezia, sono ora due i morti. La Laguna in ginocchio >>>