Notizie Nazionali Cronaca

Latina, sparava contro i braccianti per farli lavorare di più: imprenditore arrestato

I reati sono sfruttamento del lavoro, minaccia aggravata e anche lesioni personali

Print Friendly and PDF

Sparava contro i suoi braccianti per spronarli a lavorare di più. L'uomo, un imprenditore agricolo di 35 anni, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Terracina (Latina). Secondo le indagini, i suoi lavoratori sono stati ripetutamente minacciati  e aggrediti dal loro capo. All'ennesimo licenziamento di un operaio, si è presentato nell'alloggio dei braccianti sparando e puntando loro l'arma alla gola. 

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
13/10/2019 06:27:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Da ieri l'ospedale di Bergamo è "covid free" >>>

Coronavirus, in Italia 193 nuovi contagiati: salgono i casi in Piemonte >>>

Ponte di Genova, iniziata la stesura del primo strato di asfalto >>>

Omicidio Vannini, il figlio di Ciontoli: "Papà parlò di scherzo" >>>

Unite per la testa: separate due gemelle siamesi al Bambino Gesù di Roma >>>

Ragazzi morti a Terni: fermato un 41enne >>>

Coronavirus: calano i casi in Italia, ma aumentano di nuovo i morti >>>

Frodi informatiche per 20 milioni l’anno: arresti tra Italia e Romania >>>

Nuovo intervento chirurgico per Alex Zanardi: operato al volto >>>

Coronavirus, 208 i nuovi positivi >>>