Notizie Nazionali Cronaca

Piccoli comuni a rischio paralisi: mancano i segretari, uno su due è scoperto

Il ministro Fabiana Dadone avanza delle proposte per favorire le assunzioni

Print Friendly and PDF

I piccoli comuni sono sempre più a rischio: manca la figura del segretario, il dirigente pubblico che guida l’amministrazione. Le sedi senza un titolare sono 1.729 sulle 4mila negli enti sotto i diecimila abitanti. Dato che ognuna riunisce spesso più di un municipio, si stima che un comune su due sia scoperto. Il governo vuole risolvere il problema, il ministro per la Pubblica amministrazione Fabiana Dadone (nella foto) ha infatti dichiarato: “È mia ferma intenzione, anche d’intesa con le parti interessate, individuare delle soluzioni che consentano di superare le difficoltà che sono state denunciate”. 

Le possibili soluzioni - Entro fine anno si svolgeranno le prove del corso-concorso per l’assunzione di 291 segretari e l’esecutivo garantisce che è già stato “programmato l’avvio di un’ulteriore selezione di 171 segretari”. Tra le proposte messe in campo dal governo ci sono “l’elaborazione di procedure di immissione accelerate per il prossimo corso-concorso” e “una rivisitazione delle modalità di convenzione tra i comuni in materia di segreteria associata”. Una direzione su cui punta anche il sindacato che suggerisce di creare dei “piccoli ambiti territoriali nei quali un segretario svolga le funzioni per una pluralità di comuni”.

Come si è arrivati a questa situazione? - Al blocco delle assunzioni, che ha impedito il ricambio tra i segretari comunali (mille in meno in un decennio), si è aggiunta negli ultimi anni l’incertezza sul futuro della professione. Matteo Renzi nel 2014, quando era al governo - come ricordato da Il Messaggero - aveva messo in dubbio l’utilità del segretario, proponendo l’abolizione di questa figura. Senza contare poi la lentezza del reclutamento: per assumere questo ruolo è necessario superare un corso-concorso e una procedura che può durare anche 5-6 anni.

Il risultato è che, in alcune regioni, più della metà dei comuni è sprovvista del segretario: il primato è dell’Abruzzo (61%), seguito da Liguria (58%), Piemonte e Lombardia (56%).

Le funzioni del segretario comunale - Il segretario svolge compiti di assistenza giuridico amministrativa. In particolare assicura la conformità dell’azione amministrativa alle leggi, allo statuto e ai regolamenti. Sovraintende inoltre allo svolgimento delle funzioni dei dirigenti e ne coordina l’attività. Nei piccoli comuni si occupa anche dei rogiti e recentemente ha assunto la carica di funzionario anti corruzione.

Notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
14/10/2019 14:21:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Da ieri l'ospedale di Bergamo è "covid free" >>>

Coronavirus, in Italia 193 nuovi contagiati: salgono i casi in Piemonte >>>

Ponte di Genova, iniziata la stesura del primo strato di asfalto >>>

Omicidio Vannini, il figlio di Ciontoli: "Papà parlò di scherzo" >>>

Unite per la testa: separate due gemelle siamesi al Bambino Gesù di Roma >>>

Ragazzi morti a Terni: fermato un 41enne >>>

Coronavirus: calano i casi in Italia, ma aumentano di nuovo i morti >>>

Frodi informatiche per 20 milioni l’anno: arresti tra Italia e Romania >>>

Nuovo intervento chirurgico per Alex Zanardi: operato al volto >>>

Coronavirus, 208 i nuovi positivi >>>