Notizie Nazionali Cronaca

Roma, le donne scendono in piazza: nessuno tocchi l’aborto

Il caso Umbria sul ricovero obbligatorio rilancia le proteste

Print Friendly and PDF

Tante donne, con 80mila firme raccolte dalla Rete italiana contraccezione e aborto Pro-choice, erano ieri mattina davanti al ministero della Salute a Roma per chiedere la somministrazione della pillola abortiva Ru486 in regime di day hospital, senza ricovero, fino a nove settimane di gestazione, e la contraccezione gratuita. Ancora una volta in piazza, quindi, per difendere il diritto di scegliere l’aborto dopo la decisione della Regione Umbria, guidata dalla Lega, di reintrodurre l’obbligo di tre giorni di degenza per le donne che decidono di abortire con la Ru486. Il presidio al Ministero è stato convocato «per sollecitare le istituzioni competenti a prendere immediati provvedimenti al fine di tutelare e garantire i diritti sessuali e riproduttivi delle donne». Si tratta - spiega la rete Pro-choice - di rispettare l’articolo 15 della Legge 194 e di garantire il diritto di accedere alle tecniche contraccettive e abortive più efficaci e aggiornate. «L’accesso all’aborto farmacologico in Italia è oggi ostacolato da restrizioni e indicazioni previste nelle linee nazionali non giustificabili da un punto di vista medico-scientifico, con la richiesta di ospedalizzazione di tre giorni e il limite per la somministrazione delle compresse fissato a sette settimane di gestazione».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
03/07/2020 08:28:22


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Tragedia nel Cuneese: un’auto finisce fuori strada, 5 i morti >>>

Coronavirus, tornano a salire i contagi: 412 nelle ultime 24 ore >>>

Coronavirus in Italia, il bollettino: netto calo nei nuovi contagi, che scendono a 259 >>>

Massimo Giletti sotto scorta per le minacce del boss Graviano >>>

Conte: “Il ponte sullo Stretto di Messina? Penso a un tunnel sottomarino” >>>

Padre si tuffa in mare per aiutare il figlio e gli amichetti: muore annegato >>>

Folla e niente mascherine, chiusa storica discoteca nel Riminese >>>

E' morta a Roma Franca Valeri: aveva compiuto 100 anni il 31 luglio >>>

Coronavirus: numero di contagi in calo, ma oggi 13 decessi. I guariti sono 305 >>>

Investita mentre attraversa la strada, morta 15enne a Napoli. Ferita l'amica di 14 anni >>>