Notizie dal Mondo Politica

Estonia: da domani la prima donna premier, fiducia a Kallas

Si allunga la lista delle donne leader in Nord Europa

Print Friendly and PDF

L'europeista 43enne Kaja Kallas sarà la prima donna premier dell'Estonia. Il parlamento ha dato via libera oggi al suo governo di coalizione, che presterà giuramento domani. Kallas va dunque a unirsi alla ormai sempre più lunga lista di donne leader nei Paesi del Nord Europa: sono donne i capi di governo della vicina Lituania, della Norvegia, della Finlandia, dell'Islanda, della Danimarca, della Germania. Kallas, ex europarlamentare e leader del Partito riformista, è figlia d'arte: suo padre è l'ex primo ministro Siim Kallas, che è stato anche commissario europeo con Barroso. Kallas governerà in coalizione con il Partito di Centro del primo ministro uscente Juri Ratas. Il suo governo potrà fare affidamento su un pacchetto di 59 parlamentari su 101 membri del parlamento estone e ha ottenuto il sostegno di 70 deputati nel voto di fiducia dopo aver incassato il sostegno dei socialdemocratici. Parlando davanti al parlamento mentre il piccolo stato baltico dell'eurozona lotta contro la pandemia di Covid-19, Kallas ha promesso di "mantenere l'Estonia il più aperta possibile, in modo che le persone possano andare a lavorare, i bambini a scuola e l'attività economica possa continuare". Il suo governo, ha detto, "sarà come un funambolo su un abisso, sempre attento all'equilibrio" tra il controllo della pandemia e l'attività economica.

Redazione
© Riproduzione riservata
25/01/2021 19:59:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Trump ai repubblicani: "Nel 2024 riprendiamo la Casa Bianca" >>>

Russia, Putin firma una legge che gli permette di candidarsi fino al 2036 >>>

Elezioni in Bulgaria: vince Borissov, ma la sorpresa è lo showman Trifonof >>>

Vjosa Osmani eletta presidente del Kosovo >>>

Cremlino, pronti a un incontro con la Nato ma sia paritario >>>

La Cina minaccia azioni decise contro 'l'ingerenza degli Usa' >>>

Brasile: annullate le condanne, Lula torna eleggibile >>>

Usa, scontro Trump-Biden su immigrazione al confine col Messico >>>

Usa: naufraga in Senato la proposta dem sull'aumento del salario minimo >>>

Biden, la democrazia sotto attacco in America e in Europa >>>