Notizie Locali Cronaca

Sansepolcro: annunci fittizi di vendite online, nei guai madre e figlio

L'uno intascava i soldi, l'altra li faceva "sparire" attraverso bonifici su più conti

Print Friendly and PDF

I Carabinieri del Comando Compagnia di Sansepolcro dopo un’attenta valutazione e raccolta di elementi, hanno identificato e deferito in stato di libertà madre e figlio, entrambi pregiudicati, originari della provincia di Taranto e lì residenti, per i reati di truffa aggravata in concorso e ricettazione. Il ragazzo, giovanissimo classe 2001 e con pregiudizi specifici, si occupava di mettere annunci fittizi su siti di compravendita online e dopo avere intascato fraudolentemente il denaro, non faceva giungere a destinazione l’articolo prescelto dagli acquirenti. Si trattava di elettrodomestici messi in vendita a prezzi modici rispetto al loro reale valore di mercato, che in tal maniera accattivavano l’acquirente raggirato, che riteneva l’acquisto un’occasione imperdibile. La madre invece, classe ’69, aveva il compito di far “sparire” i soldi provento della truffa tramite un complesso sistema di bonifici dilazionati e divisi su più conti informatizzati. I militari, nella loro opera di ricostruzione dei fatti, hanno proceduto inoltre al sequestro ed al blocco dei conti in questione, ponendo fine alle truffe ed al riciclaggio del denaro; ampio è il giro dei soggetti ingannati.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
04/03/2021 09:14:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Compra merce rubata per rivenderla in Romania: corriere denunciato dalla Polizia >>>

Aumenta il degrado al Pionta di Arezzo: un grande mercato della droga >>>

Morte di Martina Rossi: "Il fatto non sussiste" per i legali dei due imputati aretini >>>

Covid-19: giù ricoveri e positivi in Umbria >>>

Covid-19: risalgono a 86 i nuovi casi nell'Aretino, con due decessi >>>

Covdi-19: a Città di Castello 7 nuovi positivi e 20 guarigioni >>>

Aretino 42enne arrestato per spaccio di droga >>>

Operazione "Oro rosso": la polizia di Stato denuncia il titolare di una ditta di rottamazione >>>

Covid-19: in Toscana risalita a 1168 dei nuovi casi, con 32 decessi >>>

Installa nel bosco reti per la cattura di fauna selvatica: "pizzicato" un valdarnese >>>