Notizie dal Mondo Politica

Usa, scontro Trump-Biden su immigrazione al confine col Messico

Tycoon: è fuori controllo. Casa Bianca: niente lezioni da lui

Print Friendly and PDF

E' scontro a distanza tra Donald Trump e Joe Biden sull'immigrazione al confine col Messico, che in febbraio ha registrato un balzo record di 100 mila arresti. "Il nostro confine e' ora totalmente fuori controllo grazie alla disastrosa leadership di Biden", ha accusato il tycoon, denunciando una "incursione di massa" dopo la rottamazione del suo giro di vite. "Non accettiamo lezioni da lui sulla politica migratoria, che non e' stata solo disumana ma anche inefficace negli ultimi quattro anni", ha replicato la portavoce della Casa Bianca Jen Psaki. "Tracceremo la nostra strada e ciò include trattare i bambini con umanità e rispetto", ha aggiunto Psaki. Secondo Trump "il vertiginoso tsunami al confine sta travolgendo le comunità locali, svuotando i bilanci, sovraffollando gli ospedali e rubando posti di lavoro agli americani". L'ex presidente ha accusato il suo successore di aver "violato il giuramento di rispettare la nostra Costituzione e attuare le leggi".

Redazione
© Riproduzione riservata
06/03/2021 06:27:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Elezioni in Russia, proiezioni: a Putin 240 seggi alla Duma su 450, ne perde 96 >>>

Aukus, così Biden sfida la Cina nel Pacifico >>>

La discesa in campo di Annie Hidalgo: “Mi candido alla presidenza della République” >>>

Donne senza voce: "Devono fare figli. Non le ministre" >>>

Laschet, un patto con i Paesi dell’Est sulla sicurezza: “Serve una Fbi europea” >>>

Afghanistan, Biden: “L’evacuazione è difficile e pericolosa, possibili attacchi terroristici" >>>

Biden: "I soldati Usa non possono più morire per l'Afghanistan" >>>

Tunisia, il presidente Saied licenzia il premier e congela le attività del Parlamento >>>

Haiti: un terzo del Senato sceglie Lambert come presidente ad interim >>>

A Peshawar festeggiamenti per la “vittoria” dei talebani in Afghanistan >>>