Notizie dal Mondo Attualità

Harry trova lavoro nella Silicon Valley per uno start up sul benessere psicologico

Contribuirà alle decisioni sulla strategia di prodotto di BetterUp

Print Friendly and PDF

Il principe Harry trova lavoro nella Silicon Valley come manager in BetterUp, una 'unicorn' da oltre un miliardo di dollari attiva nel coaching professionale e nelle consulenze sul benessere psicologico nei posti di lavoro. Il nuovo lavoro consente al duca di Sussex di reclamare ulteriormente la propria indipendenza dalla famiglia reale britannica, e si va ad aggiungere agli accordi ultramilionari che ha siglato insieme alla moglie Meghan con Netflix e Spotify. Nella sua nuova veste di 'chief impact officer' il principe contribuirà alle decisioni sulla strategia di prodotto e sulle iniziative di beneficenza di BetterUp. Quella di Harry è una carica ancora rara anche nella progressista Silicon Valley ma che sta guadagnando crescente popolarità. Anche un colosso come Salesforce (la società di cloud computing operativa in 36 Paesi) ha il suo 'chimpos' - il soprannome dato al ruolo di chief impact officer - i cui compiti includono anche promuovere un "impatto sociale positivo all'interno della società, fra i clienti, i partner e la comunità". Harry, che non gestirà direttamente i dipendenti di BetterUp, probabilmente trascorrerà del tempo a San Francisco, sede della società, non appena ci saranno le condizioni per un rientro in sicurezza in ufficio dopo la pandemia. "Voglio aiutare a creare un impatto sulla vita della gente", ha spiegato Harry al Wall Street Journal illustrando il perché ha deciso di accettare l'incarico. "Molto spesso a causa delle barriere sociali, delle difficoltà finanziarie o del timore di essere stigmatizzati, molti non si concentrano sulla loro salute mentale fino a quando non sono costretti a farlo - ha sottolineato -. Voglio aiutare a prendere la distanze dall'idea che bisogna sentirsi distrutti e stremati prima di chiedere aiuto". I problemi mentali sono uno dei temi che da anni sono più a cuore al principe, come è emerso anche nel corso dell'intervista shock con Oprah Winfrey, durante la quale la moglie Meghan ha rivelato di aver pensato al suicidio nei suoi giorni più bui all'interno della famiglia reale. Harry dal suo canto non ha mia nascosto le sue difficoltà personali nell'affrontare il lutto della madre, con tutte le conseguenze psicologiche che questo gli ha comportato. A BetterUp il principe è approdato dopo aver conosciuto l'amministratore delegato della startup. "Siamo stati presentati da un amico comune", ha raccontato Alexi Robichaux senza svelare quale sarà il compenso di Harry o se il duca di Sussex riceverà azioni della società. Il principe a BetterUp porta una prospettiva diversa e nuova avendo un'esperienza alle spalle molto differente dagli altri manager. E il suo ingresso si traduce per la startup in una nuova 'aura reale' in grado, potenzialmente, di attrarre un maggior numero di clienti e investitori. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
25/03/2021 05:18:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il principe Harry dona 1,5 milioni per i bambini africani >>>

Quanto sa Fauci sull'origine del Coronavirus in Cina? >>>

Covid, Pfizer e Moderna aumentano i prezzi dei vaccini per l'Ue >>>

Tutto pronto per il volo spaziale di Bezos e il suo originale team di bordo >>>

Madrid dedica una piazza a Raffaella Carrà >>>

Putin: si chiamerà “champagne” solo quello prodotto in Russia >>>

Il Gay Pride nel mondo, da Parigi a Los Angeles >>>

Ungheria, Orban: “La nostra legge non è contro i gay, non la ritiriamo” >>>

Trovato in Botswana il terzo diamante più grande del mondo >>>

Il summit Biden-Putin, riparte il dialogo Usa-Russia >>>