Opinionisti Alessandro Ruzzi

Il valore della carità

Chiamatela come volete, ma fatela (bene).

Print Friendly and PDF

Ricordando i 5 anni dalla istituzione (prima esistevano fondi finalizzati a singole aree d'intervento), il britannico Masonic Charitable Foundation, MCF, ha provvisto ad ben oltre 100 milioni d'euro in finanziamenti in  sostegno ai membri più vulnerabili delle comunità nel Regno Unito, nel Commonwealth e -io ne sono un esempio- altrove. Raccolti da massoni, loro famiglie ed amici.
Nei paesi protestanti (è una verità sgradevole per noi latini) la beneficenza è un valore assoluto. Raccolte fondi, lotterie private, iniziative, è da decenni un fiorire di mezzi per distribuire carità. Non perchè il welfare non esista (ricordo che lo hanno inventato da quelle parti), bensì per coinvolgere tutti a favore di qualcosa. Perchè viviamo in società floride ove possiamo privarci di qualche spicciolo (o più) ogni settimana. Donare è sostenere e partecipare e ringraziare. Naturale che i miei fratelli (ho tanti fratelli massoni) mi inviino segnalazioni d'ogni tipo confidando nel mio aiuto, anche una modesta sterlina. Nelle ultime due settimane: un quasi ottantenne membro della mia loggia, che non può più uscire, pedalava sulla cyclette per raccogliere denari per il mantenimento delle aeroambulanze (qualche anno fa ne regalammo diverse in tutta Uk, tre a Londra poi in Scozia etc), una raccolta per consentire ad un bimbo senza arti - con protesi- di andare a cavallo; altri chiedevano di mandare cartoline ad un bimbo ospedalizzato. Potrei continuare. Ma il confronto colla ns cattolicissima nazione sarebbe imbarazzante. Pare che Cristo abbia parlato a vuoto anche su questo. Io ho la mia personale teologia, ma su tale tema le sue parole non erano fraintendibili anche se magari modificate nei secoli: la sua predicazione non perde occasione per picchiare sodo. E così sia. E' un impegno pesante, ma gradevole dare seguito alle indicazioni dei soci della ns umilissima e microbica Onlus.
Se uno non si fida di "certi" intermediari può sempre trovare il referente diretto. Chi non conosce qualcuno che rimpingua le dispense delle parrocchie che si danno da fare nella assistenza a famiglie in difficoltà: bravissimi. Magari storcendo il naso perchè vengon aiutati anche gli stranieri, manco gli italiani non fossero stati a loro volta stranieri in paesi lontani.
Un territorio con tante associazioni e volontari (e degnissime istituzioni massoniche italiane) che ci mettono tempo e sudore merita risorse per mettere a frutto questi sforzi. Frugatevi in tasca. Fa bene!
Anche senza finire in tv per farsi belli della donazione di sorpresine d'ovini kinder vecchie e usate. Purtroppo ci sono anche fenomeni così, vanno sopportati. Guardatevi in giro, troverete chi agisce alla Bartali: il bene si fa e non si dice. Si dice solo per raccoglierne ancora, senza cercare ricompense e visibilità in questa vita.
Detto da un come me.....

PS: assicuratevi che il vs 5permille vada a chi volete voi, non di chi vi fa la dichiarazione. I dati necessari sono certo chiari nei siti di onlus e simili. Un inizio senza aggravi, usatelo. Se poi ci aggiungete qualcosa....

Redazione
© Riproduzione riservata
29/04/2021 14:35:57

Alessandro Ruzzi

Aretino doc, ha conseguito tre lauree universitarie in ambito economico-aziendale, con esperienza in decine di Paesi del mondo. Consulente direzionale e perito del Tribunale, attento osservatore del territorio aretino, ha cessato l'attività per motivi di salute, dedicandosi alla scrittura e lavorando gratuitamente per alcune testate giornalistiche nelle vesti di opinionista. alessandroruzzi@saturnonotizie.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Alessandro Ruzzi

Gaudeamus igitur >>>

Eutanasia, l'importante è parlarne >>>

Corsi e ricorsi storici >>>

Italiani a Tokio 2020: 10 oro,10 argento, 20 bronzo >>>

Green pass ed economia >>>

La pandemia e i suoi effetti economici >>>

Arezzo, la stretta osservanza e altre amenità >>>

Ddl Zan e inginocchiamenti >>>

Cencio dice male di straccio >>>

La stupidità spaglia >>>