Notizie Nazionali Cronaca

Omicidio di Willy, la Corte d’Assise rigetta la richiesta del rito abbreviato per gli imputati

La famiglia e i Comuni di Artena, Colleferro e Paliano ammessi al processo come parte civile

Print Friendly and PDF

Rigettata dalla Corte di Assise del Tribunale di Frosinone la richiesta di rito abbreviato per gli imputati dell’omicidio di Willy Monteiro Duarte, già formulata davanti al gip e oggi reiterata, «ritenuto – ha spiegato in aula il presidente Francesco Mancini – che la legge 33/19 esclude per i delitti puniti con l'ergastolo l'accesso al rito abbreviato».  In aula presente la mamma e il papà del ragazzo che è stato ucciso e la cui famiglia è stata ammessa al processo come parte civile. Sono quattro persone accusate dell'omicidio del giovane, picchiato a morte davanti ad un locale di Colleferro nel settembre dello scorso anno. Degli imputati è presente in aula il solo Francesco Belleggia – che si trova ai domiciliari –, i fratelli Bianchi e Pincarelli sono collegati in videoconferenza dal carcere. Il presidente ha annunciato che «fino al 31 luglio prossimo, considerata l'emergenza pandemica in atto, agli imputati sarà permessa la presenza al processo solo in videoconferenza». «Le lettere di scuse inviate da Mario Pincarelli come raccomandate con ricevuta di ritorno – dicono gli avvocati Domenico Marzi e Vincenzo Galassi che assistono rispettivamente la madre e la sorella e il padre del 21enne ucciso – appaiono tentativi strumentali di voler sembrare accorti nei confronti della famiglia che però non ha voluto strumentalizzarle. Non vogliamo nemmeno commentarle ma alla fine ci giovano perché sono una rappresentazione evidente della superficialità nella condotta da parte degli imputati».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
10/06/2021 14:02:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Coronavirus in Italia, il bollettino del 17 giugno: 1.325 nuovi casi, 37 morti >>>

Morte Luana: “Il quadro elettrico dell’orditoio fu manomesso” >>>

Presa la banda dei Rolex: rapinò anche Cesara Buonamici >>>

Ancora incidenti sul lavoro: cade da una impalcatura, grave un 16enne >>>

Coronavirus in Italia, il bollettino del 16 giugno: 1400 nuovi casi, 52 morti >>>

Padova, mamma muore e sull'epigrafe fa scrivere l'Iban per offerte a sostegno della figlia >>>

Saman, l’sms della madre per farla tornare a casa: “Stiamo morendo, faremo come ci dirai tu” >>>

Ischemia dopo il vaccino Johnson & Johnson, morto il 54enne in rianimazione a Bari >>>

Maturità al via per 540 mila: niente scritti, solo il maxi-orale >>>

Tragedia del Mottarone, il Ministero della Giustizia avvia un’inchiesta amministrativa >>>