Rubrica Lettere alla Redazione

No al “Reddito di Cittadinanza”, si al “Lavoro di Cittadinanza”

La misura simbolo dell’era grillina non ha funzionato

Print Friendly and PDF

Il "Reddito di Cittadinanza", progetto fortemente voluto dai grillini, non ha funzionato. Non ha abolito la povertà, ne aiutato i disoccupati. Il lavoro non si crea con i sussidi elargiti dallo Stato (circa 8 miliardi di euro all’anno) ma con la produzione, la crescita, l’innovazione messe in moto da tutti gli imprenditori, grandi e piccoli. Le aziende devono essere coinvolte in questo processo, così come è essenziale dare una svolta radicale al sistema di formazione, in particolare di quella tecnica e professionale. No quindi al “Reddito di Cittadinanza” e si al “Lavoro di Cittadinanza”.

L.P.

Redazione
© Riproduzione riservata
29/09/2021 06:24:06


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Il vaccino obbligatorio é la migliore soluzione per uscire dal Covid >>>

Incontro urgente per la rinascita del Pionta >>>

Degrado ad Arezzo: sottopasso allagato presidiato dalle "papere" >>>

Arredo urbano piazzetta Santa Marta Sansepolcro >>>

Parcheggi selvaggi nel centro storico di Sansepolcro: l'amministrazione non mi ascolta! >>>

Perde la madre e deve occuparsi della sorella in sedia a rotelle: raccolta fondi >>>

Sempre più schifato dalla politica >>>

Siringhe abbandonate al Parco Pertini di Arezzo >>>

Lascio il Sansepolcro Calcio >>>

E' arrivato il momento di dire basta >>>