Rubrica Curiosità

Come realizzare un presepe di Natale Thun

Una guida per realizzare uno splendido presepe

Print Friendly and PDF

Il presepe di Natale e la sua realizzazione è uno dei momenti più magici dell’anno. Per questo motivo abbiamo pensato di realizzare una guida per assicurarci che tutto fili liscio nelle vostre giornate di dicembre trascorse in famiglia: dai materiali agli oggetti, dai consigli alle pratiche sbagliate, il tutto affidandosi alla bellezza e alla semplicità delle adorabili statuette natalizie di Thun.

Quali materiali e oggetti acquistare per il presepe di Natale – Step 1

I principali materiali per poter dare forma al presepe sono quelle utili per delineare terra, verde, acqua e montagna. Si passa poi all’acquisto dei dettagli per rendere più realistico il tutto come piccoli sassi, neve finta e luci, per terminare con l’acquisto dei personaggi del presepe Thun.

In base alle statuette Thun che si intende utilizzare è bene acquistare la carta e altre decorazioni cromaticamente accostabili con gli accessori di Natale Thun. Per questo motivo ci sentiamo di consigliare materiali dai colori pastellati, caldi e delicati. Dare la prevalenza agli elementi legnosi, facendo uso di segatura e oggettistica in legno antico può essere la scelta perfetta per accostare le statuette natalizie della Thun nel proprio presepe.

Ricapitolando, ecco una lista degli accessori necessari per realizzare il presepe:

·         Neve da presepe

·         Ghiaia e sabbia per tracciare i percorsi del presepe

·         Carta con effetto paglia

·         Muschio artificiale

·         Luci natalizie

·         Nastro

·         Statuette e personaggi Thun natalizi

·         Carta stagnola

·         Carta per montagne

·         Carta finta per la terra

Dove posizionare il presepe di Natale e come porre le basi – Step 2

Ora che si è in possesso di tutto il materiale necessario, il primo passo è quello di identificare un luogo sicuro su cui poter edificare l’intero presepe. Il luogo deve essere preferibilmente uno spazio poco usato e non esposto al passaggio di persone, questo per evitare danni all’intera struttura. Inoltre, se possibile, l’ideale sarebbe tenere il tutto lontano da fonti di calore o di acqua, le principali nemiche del presepe. Ad ogni modo, per avere un risultato ottimale, è bene trovare posto in soggiorno o nei luoghi meno intimi della casa, dove tutti possono vederlo. Particolarmente importante la presenza di una presa della corrente per poter collare eventuali luci o apparecchi elettronici.

Una volta presi i dovuti accorgimenti, il primo passo è quello di partire da una base solida e da pareti circostanti da cui far partire pavimentazioni ed eventuali montagne. Questo significa prendere una base solida circondata da pareti altrettanto solide per poter costruire l’intelaiatura di base del presepe.

Realizzare il paesaggio del presepe – Step 3

Il primo passo è quello di realizzare la base del presepe posizionando la carta per la finta terra in modo da creare insenature, il terreno del presepe deve essere tutt’altro che regolare, l’unica cosa che veramente conta è che le estremità dei fogli utilizzati sia attaccati alla base scelta con un nastro trasparente per far si che non ci siano dei buchi che rendano evidente la presenza del foglio di carta.

Il secondo passo è quello di applicare sul terreno e sulle pareti circostanti la carta per le montagne. Anche questa deve essere piegata in modo tale da poter conferire un aspetto irregolare tanto più simile alle rocce. Una volta realizzate vanno fissate anche queste con scotch o colla in modo tale da non lasciare buchi.

Si può poi procedere con l’utilizzo delle prime decorazione per l’ambiente. L’utilizzo di sabbia, muschio e carta stagnola deve essere pensato per realizzare rispettivamente il marrone del terreno, il verde dei prati e il luccichio dell’acqua nel caso in cui si voglia disporre un piccolo lago.

Arrivati a questo punto, l’ambiente è pronto. Bisogna disporre le luci di Natale e attaccare il tutto ad una presa della corrente in modo da poter illuminare a comando il presepe. L’ideale è disporre le luci in modo tale da dare maggior risalto alle aree più importanti della scena come il viale principale.

Importante quindi avere a portata di mano moltissime statuette e costruzioni natalizie della Thun per l’ultimo passaggio. Solo per ultimi vanno disposti i protagonisti del presepe e tutti gli altri personaggi o strutture. Il fattore più importante è basarsi solo su prodotti Thun per mantenere le giuste proporzioni i termini di dimensioni e colori dei personaggi e gli oggetti circostanti. In quest’ottica è consigliabile non solo fare uso dei personaggi Thun, ma anche delle strutture messe a disposizione dal celebre brand: dalla capanna Thun, al pozzo, a molto altro.

Ora che siamo giunti alla fine, non ti resta che goderti il Natale in compagnia!

Redazione
© Riproduzione riservata
16/05/2022 07:23:54


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

La strage di Ustica tra depistaggi, morti misteriose e un suicidio: "Sono stati gli alieni?" >>>

Conto corrente online: a cosa serve, caratteristiche e vantaggi >>>

Nato in Italia il primo esemplare del rarissimo okapi, si chiama Italo >>>

Ozono, dalla stratosfera un aiuto per la salute >>>

Nautica, domotica e tecnologia: l’ultima frontiera dell’ingegneristica >>>

Una nuova specie di granchio abita le falesie del parco Porto Conte in Sardegna >>>

Promozioni online: cosa c’è da sapere su scadenze e condizioni dell’offerta >>>

In America il piatto preferito non é l'hamburger ma la pizza >>>

Come realizzare un presepe di Natale Thun >>>

Bonus mobili e bonus ristrutturazioni >>>