Notizie Locali Economia

Unicoop Firenze: nel 2022 vendite per 2,6 miliardi con un incremento del +8,6% rispetto al 2021

Un impegno costante a tutela del potere di acquisto delle famiglie

Print Friendly and PDF

fronte di un contesto turbato da molti elementi di incertezza, i numeri registrati dalla Cooperativa nel 2022 sono un segnale importante della fiducia dei consumatori che hanno continuato a scegliere i punti vendita Coop.fi per la loro spesa quotidiana.

Da un primo bilancio, il 2022 presenta buoni numeri e risultati positivi per la Cooperativa che chiude l’anno con il segno più, registrando un valore delle vendite pari a 2,606 miliardi di euro, in incremento del +8,6% rispetto al 2021. Pur tenendo conto del dato inflattivo e di una contrazione dei consumi legata al carovita, anche i volumi di vendita registrano un importante incremento del 2,1%. Un risultato incoraggiante, che conferma il gradimento e la fiducia di soci e clienti ai quali va il ringraziamento della Cooperativa.  

Un impegno costante a tutela del potere di acquisto delle famiglie

Proprio sul tema carovita, la Cooperativa ha garantito il massimo sforzo per tutelare il potere di acquisto dei soci durante la tempesta inflattiva, ancora in corso: impegno, quello sul fronte della convenienza, che la Cooperativa ha voluto rinforzare nel mese di dicembre, con le iniziative del blocco prezzi, in vigore fino allo scorso 8 gennaio, dei buoni spesa da 5 euro e di sconto del 30% su tutti i prodotti Fior fiore, messe in campo per permettere a tutti i soci e clienti un carrello di qualità durante le feste, periodo di massimi acquisti dell’anno per le famiglie.  

Nuove iniziative

Se l’8 gennaio è terminato il blocco totale dei prezzi, la Cooperativa da subito rilancia l’impegno sulla convenienza e la difesa del potere d’acquisto con nuove iniziative. Fino a Pasqua, prezzi bloccati su 700 prodotti con un paniere che include prodotti a marchio, di marca e prodotti freschi, per comporre, con un’ampia scelta, il carrello della spesa quotidiana e settimanale.  

In calendario, tra gennaio e febbraio, anche tre appuntamenti con l’iniziativa Giorni più buoni che è già in corso questa settimana e verrà replicata nei periodi 23 gennaio – 5 febbraio e 6 -19 febbraio. Come nei precedenti appuntamenti, nella prima settimana ogni 15 Euro di spesa verrà erogato un buono da 5 Euro, fino ad un massimo di 2 buoni per spesa, spendibile nella settimana successiva su una spesa di 15 Euro di prodotti a marchio.  

Unicoop Firenze riconferma anche per il nuovo anno il suo obiettivo principale che è quello di garantire ai propri soci e clienti una spesa più conveniente, con prodotti sicuri e di qualità. 

Redazione
© Riproduzione riservata
13/01/2023 06:59:45


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Approvato il bilancio d’esercizio 2023 della Banca Tema >>>

Costo del latte, al via monitoraggio >>>

Grande successo per il Job Day promosso dalla Banca di Anghiari e Stia >>>

Estra: Approvato il bilancio di sostenibilità 2023 >>>

Ue: Coldiretti, 1 milione di firme per l’etichetta d’origine in tutta Europa >>>

Sono 27 le cantine aretine presenti al Vinitaly 2024 >>>

Mastro Santi del Sere protagonista alle Giornate Europee dei Mestieri dell’Arte >>>

L’olio del futuro in Toscana? Sempre più tecnologico, sicuro e tracciato >>>

Banca Tema: il 20 aprile l'assemblea dei soci >>>

La Flavescenza dorata minaccia il patrimonio viticolo della Toscana >>>