Notizie Nazionali Cronaca

Reggio Emilia, picchia la moglie incinta di 8 mesi con calci e pugni

“E’ mia, la meno quando voglio”. Il 40enne arrestato

Print Friendly and PDF

Ha picchiato la moglie incinta, sferrandole calci alla pancia, schiaffi e pugni in faccia. Un 40enne impiegato, di nazionalità marocchina, residente a Toano - nell'Appennino Reggiano - è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate. L'episodio è avvenuto stanotte. La coniuge, una casalinga di 32 anni, all'ottavo mese di gravidanza è riuscita a chiedere aiuto alla madre, mandandole una foto su Whatsapp che la ritraeva con evidenti segni di violenza sul volto.

La donna si è precipitata a casa dalla figlia, trovando però la risposta aggressiva del genero: «È mia moglie, la picchio quando voglio, tu non ti intrometti fra di noi… Gli faccio quello che voglio», ha detto alla suocera stando a quanto riferito dai militari dell'Arma in una nota stampa. 

Poco dopo sono arrivati i carabinieri e per l'uomo sono scattate le manette per la flagranza di reato; contestualmente sul posto è arrivata un'ambulanza per soccorrere la vittima, portata d'urgenza - visto lo stato interessante - all'ospedale di Sassuolo dov'è stata giudicata guaribile con una prima prognosi di 15 giorni per le lesioni, ma sono in corso gli accertamenti riguardo alla gravidanza.

Stando a quanto ricostruito dai carabinieri di Toano - coordinati dalla Procura di Reggio Emilia che ha aperto un'inchiesta - non si tratterebbe di un caso isolato: la donna sarebbe stata sottoposta a continue vessazioni e violenze da parte del marito, anche davanti agli occhi dei due figli minorenni della coppia.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
23/01/2023 14:30:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Parroco rimosso nel Pinerolese: sul suo conto transitati 500 mila euro >>>

Tornano freddo e gelo, spinti da una corrente artica in arrivo da oggi >>>

Catturato nel Napoletano il killer della ‘ndrangheta evaso dai domiciliari nel Milanese >>>

Frontale in galleria sulla A14, tre morti e un ferito: perdono la vita padre e due figli >>>

Roma, Francesco Totti e Ilary Blasi in tribunale per l’udienza sui Rolex e le borse “rubate” >>>

Regeni, la rabbia dei genitori: “Abbiamo i nomi" >>>

Pistole puntate e gioielli portati via, tre banditi rapinano Roby Facchinetti >>>

Addio a Gianfranco Lanci, l'italiano che salì ai vertici dell'industria informatica mondiale >>>

Caso Cospito, anticipata udienza in Cassazione. L’Antimafia: 41 bis o massima sicurezza >>>

Cancro, 380 mila casi nuovi ogni anno: 3,6 milioni gli italiani malati >>>