Notizie dal Mondo Politica

Elezioni in Argentina, consigliere di Trump collabora con Milei

"L'esempio di Milei dovrebbe essere seguito anche dai conservatori statunitensi", dice Stone

Print Friendly and PDF

Roger Stone, il più controverso tra i consiglieri e lobbisti dell'ex presidente Usa, Donald Trump, ha espresso il suo aperto sostegno al candidato ultraliberista alle presidenziali dell'Argentina, Javier Milei, e collabora con la sua campagna elettorale. Si tratta del promotore di alcune delle campagne più violente e polemiche dell'ex tycoon che gli sono valse anche un passaggio in carcere nel quadro del Russiagate e un documentario non proprio benevolo su Netflix (Get me Roger Stone). 

In un articolo sul suo blog, Stone afferma che "l'esempio di Milei dovrebbe essere seguito anche dai conservatori statunitensi" e afferma che "si tratta del leader più somigliante a Trump oggi in ascesa sullo scenario mondiale". "Milei è sul punto di trasformarsi nel libertario più di successo della storia politica, la sua grandiloquenza e la sua volontà feroce fanno di lui un leader notevole", ha aggiunto. L'apparizione di Stone nell'orbita di Milei segue quella dell'ex anchorman di Fox News, Tucker Carlson, di recente indicato come possibile candidato a vice di Trump alle prossime presidenziali Usa.

Notizia e foto tratte da Tiscali News
© Riproduzione riservata
10/11/2023 19:03:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Biden non molla: "Il candidato resto io", ma ancora una volta inciampa sulle gaffe >>>

In Francia perde la destra ma vince il diavolo: Macron e Melenchon dovranno governare insieme? >>>

Kamala Harris al posto di Biden. Ma è davvero troppo antipatica per diventare presidente degli Usa? >>>

Le Pen a un passo dal governo, il "blocco repubblicano" nel caos >>>

Francia al voto: Le Pen vola al 34%. Macron: "Ora un blocco repubblicano" >>>

Il Nyt chiede a Biden di ritirarsi, non è più all'altezza: "Non è più l'uomo di 4 anni fa" >>>

Nomine Ue, c'è l'accordo sui nomi: da Von Der Leyen a Kallas e Costa >>>

Elezioni francesi: Rn vola ancora, Macron resta terzo >>>

Procedura di infrazione contro l'Italia per "debito eccessivo" >>>

Gli stipendi da capogiro di Von der Leyen e delle altre cariche dell'Ue >>>