Notizie dal Mondo Costume e Società

Angola, l'omosessualità non è più reato

Cancellata la relativa norma dal codice penale

Print Friendly and PDF

In Angola l’omosessualità non è più un reato. L’esecutivo di Luanda ha cancellato dal codice penale la norma che vietava tutti i comportamenti omosessuali definendoli, appunto «vizi contro natura». La notizia è stata diffusa dall’organizzazione Human Rights Watch(Hrw), secondo cui il reato derivava ancora dalla colonizzazione portoghese. Il primo passo nella battaglia sui diritti sociali era arrivata nel luglio scorso, quando un’associazione angolana Lgbt era stata dichiarata per la prima volta legale.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
24/01/2019 21:48:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Costume e Società

Naomi respinta dall'hotel perché nera >>>

Taiwan legalizza i matrimoni gay: “Siamo un esempio per tutta l’Asia” >>>

È nato il Royal baby di Harry e Meghan, è un maschio >>>

“Esilio” in Africa per Harry e Meghan dopo la nascita del bimbo >>>

Record di stalker per la Royal Family, ossessionati dalle nozze di Harry e Meghan >>>

Amsterdam vieta le visite guidate nel quartiere a luci rosse >>>

Gli Usa lanciano una campagna globale a difesa dei diritti gay >>>

“Due figli bastano”: l’Egitto vuol contenere l’esplosione demografica >>>

Angola, l'omosessualità non è più reato >>>

Kim Kardashian fotografata in groppa a un elefante scatena le proteste degli animalisti >>>