Notizie dal Mondo Costume e Società

Naomi respinta dall'hotel perché nera

La Campbell racconta a Paris Match lʼepisodio avvenuto in Francia

Print Friendly and PDF

"Un episodio rivoltante". Così, senza mezzi termini, Naomi Campbell racconta a Paris Match quello che è avvenuto in un hotel, non meglio identificato, del sud della Francia durante lo scorso festival di Cannes. Alla top model e a una sua amica sarebbe stata negata la possibilità di entrare nella struttura "a causa del colore della pelle". "Ero di recente in una cittadina del sud della Francia, durante il festival di Cannes, dove io e una mia amica eravamo state invitate a un evento in un hotel che non voglio nominare". Inizia così il racconto di Naomi, a proposito della sua disavventura a sfondo razzista. "Non ci hanno fatto entrare a causa del colore della nostra pelle. Questo tipo alla porta ha detto che il locale era pieno. Ma lasciava entrare altre persone", ha specificato la modella.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
31/07/2019 21:26:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Costume e Società

Naomi respinta dall'hotel perché nera >>>

Taiwan legalizza i matrimoni gay: “Siamo un esempio per tutta l’Asia” >>>

È nato il Royal baby di Harry e Meghan, è un maschio >>>

“Esilio” in Africa per Harry e Meghan dopo la nascita del bimbo >>>

Record di stalker per la Royal Family, ossessionati dalle nozze di Harry e Meghan >>>

Amsterdam vieta le visite guidate nel quartiere a luci rosse >>>

Gli Usa lanciano una campagna globale a difesa dei diritti gay >>>

“Due figli bastano”: l’Egitto vuol contenere l’esplosione demografica >>>

Angola, l'omosessualità non è più reato >>>

Kim Kardashian fotografata in groppa a un elefante scatena le proteste degli animalisti >>>