Notizie Locali Cronaca

Lievi miglioramenti per il 71enne di Città di Castello colpito con un pugno

Resta in carcere il 47enne che ha sferrato il colpo

Print Friendly and PDF

Una ulteriore tac cerebrale cui è stato sottoposto il paziente di Città di Castello, colpito alla testa domenica pomeriggio al termine di una partita a carte al bar, ha evidenziato "un leggero miglioramento rispetto alle precedenti". La dottoressa Nunzia Cenci, vice responsabile della struttura di neurochirurgia del Santa Maria della Misericordia di Perugia, in una nota dell'ufficio stampa, evidenzia che "siamo in una fase di iniziale riassorbimento della emorragia. anche il quadro neurologico è in lento ma ulteriore miglioramento". La prognosi in ogni caso, come riferisce sempre la nota dell'ospedale, resta riservata: resta dietro le sbarre il 47enne che ha sferrato il colpo.

Redazione
© Riproduzione riservata
22/08/2019 08:57:27


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Furti con destrezza: a Città di Castello arrestati due rumeni >>>

Bisarca avvolta dalle fiamme: chiusa l'A1 tra Monte San Savino e Arezzo >>>

Trasportava cardellini in una scatola di legno senza anello identificativo >>>

Si perde nel bosco, 64enne aretino ritrovato dal soccorso alpino nella notte >>>

Sansepolcro, ladri a Palazzo delle Laudi: cercavano l'incasso di Borgo Sport >>>

Perugia, 41enne peruviano morto in un appartamento >>>

Pastore Tedesco incastrato sulla grata: liberato dai vigili del fuoco >>>

Sansepolcro: ennesimo raid vandalico alla stazione ferroviaria >>>

Arezzo: tamponamento a Olmo, un'auto perdeva gas >>>

Adescavano vecchietti promettendo prestazioni sessuali >>>