Notizie Nazionali Cronaca

Treno deragliato: indagato anche Ad di Alstom

Ansf, inversione cablaggi, c'è difetto interno allo scambio

Print Friendly and PDF

L'amministratore delegato di Alstom Ferroviaria Michele Viale risulta indagato dalla procura di Lodi per il deragliamento del Frecciarossa 1000, corsa numero 9595, giovedì scorso a Ospedaletto Lodigiano. Si tratta del settimo indagato, dopo i cinque addetti alla manutenzione con l'ipotesi di reati colposi e dopo l'azienda Rfi, indagata per responsabilità amministrativa. La società avrebbe prodotto una parte dell'attuatore dello scambio incriminato di aver causato l'incidente, sul quale i consulenti della procura hanno evidenziato un'anomalia elettrica. "Stiamo vagliando altre posizioni". A dichiararlo è il procuratore della Repubblica Domenico Chiaro dopo aver diramato un alert di sicurezza in seguito alla scoperta che lo scambio numero 5, quello 'incriminato' per aver fatto deragliare un Frecciarossa giovedì scorso, presentava un problema elettrico.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/02/2020 09:01:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Dimessa dopo controlli in ospedale, muore a 16 anni >>>

Coronavirus: Niccolò negativo al test >>>

Donna uccisa a coltellate nel Sassarese >>>

Teramo, madre muore investita da un’auto guidata dalla figlia 15enne >>>

Saluti romani al cimitero monumentale, condannati 11 neofascisti >>>

Mafia, il boss Graviano: “Messaggio a Berlusconi per ricordargli di rispettare i patti” >>>

Treno deragliato: indagato anche Ad di Alstom >>>

Roma, bloccata in un hotel l'americana ricercata per l'omicidio del marito >>>

L’appello dell’ambasciata: “Basta aggressioni ai cinesi in Italia” >>>

Oltre 100 mila metri cubi di ghiaccio precipitati sulla Brenva (Monte Bianco) >>>