Notizie dal Mondo Attualità

Olanda, autorità consigliano ai single di trovarsi un "compagno di letto"

Il consiglio è contenuto nelle nuove linee-guida sul post-lockdown

Print Friendly and PDF

In Olanda, le autorità hanno ultimamente messo al centro della propria azione post-epidemia le esigenze dei single, suggerendo a questi ultimi di "trovarsi un compagno di letto".

Tale esortazione, diretta a consentire alle persone sole di affrontare senza traumi questo periodo in cui si dovranno mantenere le distanze di sicurezza, è contenuta in delle linee-guida diffuse dall'Istituto nazionale di Sanità (Rivm). La strategia diretta a venire incontro ai bisogni dei single è stata deliberata dalle istituzioni dell'Aia mentre il Paese, in concomitanza con l'allentamento della serrata generale, si appresta a tornare alla normalità, con parrucchieri ed estetisti che hanno già riaperto, mentre bar, cinema e risotranti potranno tornare in attività il primo giugno.

Le linee-guida rivolte alle persone sole, fa sapere oggi AdnKronos, puntano a integrare il campionario di raccomandazioni emanato il 23 marzo e inteso ad attuare in tutta l'Olanda un "confinamento intelligente". In base alle prescrizioni emanate allora, ogni cittadino poteva accogliere in casa propria fino a un massimo di tre individui provenienti dall'esterno, mantenendo però una distanza interpersonale anti-contagio di un metro e mezzo.

Con la recente integrazione del documento messo a punto a marzo dal Rivm si è appunto focalizzata la condizione peculiare di chi vive da solo, constatando finalmente che "se uno è single vuole anche un contatto fisico". In particolare, afferma l'agenzia romana, il nuovo campionario di consigli sollecita gli individui privi di relazioni affettive stabili a procurarsi 'un compagno di letto, o anche solo per le coccole, per superare il periodo in cui sarà necessario mantenere le distanze sociali'.

La ricerca dei potenziali "compagni di coccole", tuttavia, dovrà avvenire, rimarca l'organo di informazione attenendosi alle linee-guida riformate dell'Istituto di Sanità d'Olanda, con una perfetta gestione del rischio-contagio da parte dei cittadini. A tale proposito, il Rivm consiglia ai single: "Discutete insieme come fare. Per esempio, incontrate la stessa persona per avere contatti fisici o sessuali, se non siete contagiati. Accordatevi con questa persona su quante altre persone ciascuno vede. Più gente si vede, maggiore è il rischio di contagio".

Notizia e foto tratte da Il Giornale
© Riproduzione riservata
16/05/2020 08:59:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

"100mila ragazze nude online". Così vengono spogliate dall'app >>>

Ferrovie, via alla rivoluzione a idrogeno: ok il primo test in Gran Bretagna >>>

Nobel per la Chimica a Charpentier e Doudna, le donne che hanno riscritto il codice del Dna >>>

Il Nobel per la fisica diviso tra Penrose, Genzel e Ghez >>>

Il Nobel per la Medicina agli scopritori del virus dell’epatite C >>>

Uno studio può cambiare tutto: "Malati Covid? Non contagiano >>>

Libano-Israele, colloqui diretti per i confini marittimi >>>

Svolta nella ricerca: lesioni spinali riparate con le staminali del midollo >>>

Usa, nominata la giudice anti aborto: Trump blinda la Corte Suprema >>>

Patto migranti, Commissione Ue: alleggeriremo il peso sui Paesi di primo ingresso >>>