Notizie Nazionali Cronaca

Morta sul lavoro: procura, manipolato l'orditoio 'gemello'

Nei prossimi giorni stessa analisi al macchinario dove Luana è morta

Print Friendly and PDF

Il macchinario 'gemello' di quello in cui morì Luana D'Orazio aveva i sistemi di sicurezza manipolati. Lo si apprende da fonti della procura di Prato dopo un accertamento del suo consulente tecnico su un orditoio presente nella ditta uguale a quello in cui morì la 22enne. Dopo l'incidente gli inquirenti sequestrarono due orditoi nella ditta - quello in cui Luana fu trascinata e un altro, di fronte - per fare una comparazione sui due macchinari. Ieri il consulente del pm ha iniziato l'accertamento dall'orditoio gemello trovando, appunto, le 'sicurezze' manipolate. Nei prossimi giorni sarà esaminato il macchinario dov'è morta Luana.  

Redazione
© Riproduzione riservata
13/05/2021 19:29:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Femminicidio a Sarzana, uccide ex compagna di 24 anni >>>

Trovato agonizzante in auto con ferite da taglio, 55enne muore in ospedale a Milano >>>

Covid, focolaio in una palestra Virgin a Milano, 10 casi accertati >>>

Caso Moro, nuova inchiesta a Roma: perquisito l’ex brigatista Persichetti >>>

Brusaferro: “Italia tutta in zona bianca a fine giugno” >>>

Saman, il cugino interrogato: “Nulla da dichiarare ma spiegherò i miei movimenti” >>>

Morta Camilla, la 18enne ligure vaccinata il 25 maggio >>>

Covid, il bollettino delle ultime 24 ore: 2079 nuovi contagi e 88 morti >>>

“Stuprata dal branco”: tre arresti a Siena, tra loro anche un giovane calciatore >>>

Omicidio di Willy, la Corte d’Assise rigetta la richiesta del rito abbreviato per gli imputati >>>