Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Catia Giorni sconfitta alle amministrative di Sansepolcro

Persona sempre coerente, determinata e garbo istituzionale

Print Friendly and PDF

Cinque anni in consiglio comunale fra gli scranni dell’opposizione, poi la mancata rielezione. Catia Giorni e il Movimento 5 Stelle escono dal consiglio comunale di Sansepolcro, nonostante la coerenza dimostrata nell’arco della legislatura e le tante battaglie combattute con determinazione e garbo istituzionale. 

Giorni, delusione totale per il risultato di Sansepolcro oppure aveva già captato qualche sentore negativo?

“Sapevamo di correre due rischi: il primo era la polarizzazione del voto, il secondo era invece quello di un brutto risultato a livello nazionale. Ebbene, i due fattori combinati hanno determinato questa debacle, che indubbiamente lascia l’amaro in bocca, perché pone fine a una esperienza comunque positiva e formativa”.

Qualcosa da rimpiangere per ciò che non è stato fatto in campagna elettorale, anche se avete portato a Sansepolcro sia Giuseppe Conte che Pierpaolo Sileri?

“Io ho fatto personalmente tutto quanto era possibile, così come coloro che mi hanno supportato, ma ci siamo presentati molto tardi e il motivo è noto: basta infatti ricordare cosa è successo a livello nazionale e il fatto che la situazione del 5 Stelle è rimasta interlocutoria fino a quando a metà luglio non è stato eletto Giuseppe Conte come leader. Fino a quel momento, per tutti era di fatto impossibile regolarsi”.

E se invece di quello che Lei ha detto fossero stati i biturgensi a non aver capito il vostro messaggio, o anche voi stessi a non averlo saputo comunicare nella giusta maniera?

“A mio parere, il problema di fondo è che i contenuti non li ascolta nessuno. Alla gente interessano soltanto le conoscenze e le persone che possono prendere le preferenze e che occupano ruoli. Una volta messa a fuoco la persona, si va per fiducia verso di essa e quanto propone ha un valore secondario”.

Al ballottaggio lascerà libero il suo elettorato e chi la può spuntare fra Laurenzi e Innocenti?

“Per ciò che riguarda il primo aspetto, rispondo assolutamente di sì. Lo avrei fatto in ogni caso. Sul possibile esito del ballottaggio non mi esprimo: entrambi i candidati possono farcela; sono divisi da pochi voti, per cui le chance sono concrete su un versante come sull’altro”.

Catia Giorni ha chiuso con la politica attiva?

“No, perché la politica basata sui contenuti rimane comunque la mia passione, ma se a livello locale non dovessi trovare le giuste risposte vorrà dire che porterò avanti i miei principi in un’altra maniera. Di certo non mi fermerò, perché credo su determinate concezioni e sul modo di intendere la politica”.

Con la cancellazione dal consiglio comunale, l’esperienza del Movimento 5 Stelle a Sansepolcro può considerarsi conclusa?

“Direi di no: c’è un gruppo di persone che continuerà a lavorare come ha sempre fatto, anche se la mancanza di rappresentanza in consiglio rende tutto più difficile. D’altronde, il 5 Stelle ha raggiunto il punto più basso, per cui siamo un partito da riformare. Spero pertanto in una risalita e mi impegnerò in prima persona per fare in modo che il movimento risalga”.        

Redazione
© Riproduzione riservata
06/10/2021 09:57:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Emanuele Marchetti consigliere comunale a San Giustino >>>

Mondo Politica: intervista a Paolo Carlini assessore al comune di Citerna >>>

Mondo Politica: intervista a Marcello Rigucci ex consigliere comunale a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Barbara Croci segretario del Pd di Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Luca Gradi assessore al Comune di Pieve Santo Stefano >>>

Mondo Politica: intervista a Franco Mollicchi esponente del Pd di Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Massimo Foni esponente di "Cittadini per Sansepolcro" >>>

Mondo Politica: intervista ad Antonio Cominazzi assessore al comune di Badia Tedalda >>>

Mondo Politica: intervista a Roberta Rosini assessore al comune di Montone >>>

Mondo Politica: intervista a Gabriele Giuseppe Furlan consigliere comunale ad Anghiari >>>