Sport Nazionale Calcio (Nazionale)

E' morto a 79 anni "Mariolino" Corso, leggenda della grande Inter

Punizioni a foglia morta, calzettoni abbassati e la stima di Pelè

Print Friendly and PDF

E' morto Mario Corso, leggenda della grande Inter di Helenio Herrera che negli anni '60 vinceva su tutti i fronti. "Mariolino", così era affettuosamente chiamato, avrebbe compiuto 79 anni il prossimo 25 agosto ed è passato alla storia come lo specialista delle punizioni cosiddette "a foglia morta", con le quali ha segnato tantissimi gol. Quando calciava da fermo, con quel piede ribattezzato "sinistro di Dio", il pallone saliva e restava come sospeso, per poi ridiscendere in modo brusco e beffardo. In nerazzurro ha giocato dal 1958 al 1973, per poi chiudere la carriera con il Genoa. Aveva debuttato in Serie A a soli 17 anni e con l'Inter ha vinto praticamente tutto: quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali, totalizzando in nerazzurro 509 presenze e 94 reti. Un'altra sua caratteristica era quella di giocare sempre con i calzettoni abbassati, oggi impensabile, ma in compenso piaceva molto a Pelè, che lo avrebbe voluto come compagno di squadra.

Redazione
© Riproduzione riservata
20/06/2020 13:42:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Nazionale)

Andrea Pirlo nuovo allenatore della Juventus >>>

La Juventus esonera Maurizio Sarri e il diesse Fabio Paratici >>>

Serie C: Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana >>>

Serie B: respinto il ricorso del Trapani. Confermato lo spareggio Pescara-Perugia >>>

Il Perugia Calcio femminile ripescato in Serie B >>>

Serie B: torna Cosmi sulla panchina del Perugia per i play-out? >>>

Serie A: assistente aretino per Cagliari-Juventus >>>

Serie B: Perugia battuto in casa (1-2) al Trapani e salvezza di nuovo a rischio >>>

La bella favola di Maurizio Sarri: dalle imprese con la Sansovino allo scudetto con la Juventus >>>

Serie B: colpaccio del Perugia (2-0) a Chiavari e salvezza più vicina >>>