Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Daniele Quartucci consigliere comunale a Citerna

Tante risorse sono state destinate al sociale nel nostro comune

Print Friendly and PDF

Un altro volto nuovo (anche se oramai la legislatura è iniziata da tre anni) in consiglio comunale a Citerna. Daniele Quartucci siede sugli scranni della maggioranza per la lista civica Libera Tutti ed è membro della commissione che si occupa del sociale. Anche con lui, è tempo di primi bilanci.

Quartucci, come sta procedendo per Lei questa prima esperienza da figura istituzionale?

“Secondo il mio parere, questa prima esperienza da consigliere comunale sta procedendo in modo positivo; siamo un bel gruppo unito e ciò ha sicuramente facilitato il mio inserimento in questo percorso molto entusiasmante. Ho avuto modo di dedicarmi con passione a tematiche che mi stanno cuore; in particolar modo quelle che riguardano il mio piccolo paese, Fighille. Ho accettato questo ruolo con grande senso di responsabilità e dedizione nei confronti della mia comunità”.

Lei fa parte della commissione del sociale. I due anni di pandemia hanno determinato o peggiorato alcune situazioni nel vostro Comune?

“Purtroppo, dopo nemmeno un anno dal nostro insediamento siamo entrati in piena pandemia e la situazione non era semplice da gestire, specialmente per il nostro sindaco. Ciò ha impedito di riunirci di persona, ma in ogni caso -utilizzando i mezzi tecnologici oggi a nostra disposizione - siamo stati sempre in contatto e ci siamo confrontati. Non credo che alcune situazioni del nostro Comune in questo momento particolare siano peggiorate: specie al sociale, è stata dedicata la maggior parte delle nostre risorse e della nostra attenzione. Sicuramente, è stato fatto tutto ciò che era possibile con il massimo impegno e la massima dedizione. Ciò che ci contraddistingue è certamente l’entusiasmo unito con la determinazione”.

Quando si parla di sociale, c’è sostanziale unità all’interno del consiglio comunale?

“Come già ribadito, l’ambito del sociale è uno di quelli al quale viene prestata la maggiore attenzione proprio per la sua importanza. Durante questi tre anni sono state affrontate diverse tesi e molti contenuti; sono state prese decisioni importanti e devo dire che proprio in questo frangente si è contraddistinta la nostra unità; quasi sempre le decisioni prese convergono verso la stessa direzione”.

Materie come il sociale o anche la polizia municipale dovrebbero essere gestite a livello comprensoriale?

“La polizia municipale, per quanto concerne il nostro Comune, è una nota dolente, in quanto il personale è ridotto, con la conseguenza che alcune situazioni non sono agevolate e semplici da gestire. Una buona soluzione potrebbe essere quella di collaborare con i Comuni limitrofi per potenziare e ottimizzare il servizio, per renderlo efficiente e per garantire stabilità e sicurezza ai cittadini. Per ciò che riguarda il sociale, secondo il mio modesto parere ogni singolo Comune dovrebbe occuparsi in maniera indipendente e autonoma del proprio contesto, delle proprie circostanze e delle proprie condizioni, proprio perché ha una visione precisa e concreta della realtà che lo circonda e di ogni singola problematica”.

Fra due anni, Daniele Quartucci sarà di nuovo in lizza alle comunali?

“Sicuramente mi piacerebbe portare a termine tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati in campagna elettorale, nonostante i numerosi sforzi e le energie impegnate alcuni di questi obiettivi richiedano ancora un lungo e tortuoso cammino; come in numerose situazioni della vita, molto spesso il nostro volere incombe in ostacoli che non ci aspettavamo: la cosa importante è non demordere e perseverare sempre. Non so ancora dire quale sarà la mia decisione fra due anni: è un lasso di tempo abbastanza lungo e ci sono molte variabili da considerare. La speranza proiettata nel futuro, che io nutro, è quella di lasciare un buon ricordo di noi e delle cose fatte, di questo bel gruppo composto da persone che con il passare dei giorni sono diventate sempre più unite”.

Redazione
© Riproduzione riservata
17/05/2022 09:18:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo politica: intervista con Gabriele Marconcini, ex assessore del Comune di Sansepolcro >>>

Mondo politica: intervista con Monia Paradisi, consigliere comunale di Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Paolo Fratini sindaco di San Giustino >>>

Mondo Politica: intervista a Sara Pierucci assessore al comune di Umbertide >>>

La fotografia naturalistica nel teleobiettivo di Alessandro Zanelli >>>

Mondo Politica: intervista a Cristina Tappini consigliere comunale a Citerna >>>

Mondo Politica: intervista a Daniele Mariotti assessore al comune di Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Domenico Caprini presidente di Ente Acque Umbre Toscane >>>

Mondo Politica: intervista ad Alessandra Forini, consigliere comunale a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Chiara Boschi consigliere comunale a Citerna >>>