Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Gloria Pettinari, consigliere comunale a Monterchi

“Il gruppo consiliare Viva Monterchi Viva è solido e coeso e sta lavorando per il futuro"

Print Friendly and PDF

Da otto anni consecutivi siede sugli scranni consiliari di minoranza a Monterchi. Gloria Pettinari è stata rieletta alla consultazione del 2019 nella lista di “Viva Monterchi Viva” e nella prima legislatura a guida Alfredo Romanelli è stata anche capogruppo dell’opposizione.

Pettinari, cinque anni da capogruppo di minoranza, poi una seconda legislatura da consigliere. È difficile fare opposizione quando poi a contare è sempre la logica dei numeri?

“Direi piuttosto che sia complesso amministrare: ho da sempre impostato il mio impegno politico nella logica di contribuire attivamente per il bene comune, dati i valori costituzionali di eguaglianza e solidarietà posti come fari del mio agire politico. In questo senso interpreto il mio mandato, cercando - ove possibile - di incidere in modo laborioso. Per queste ragioni sono molto grata di far parte di Viva Monterchi Viva, un gruppo giovane e dinamico”.

C’è chi sostiene, anche fra gli avversari politici, che l’amministrazione del sindaco Alfredo Romanelli abbia realmente portato qualche cambiamento di cui Monterchi aveva bisogno. È d’accordo con questa analisi?

“Non saprei riconoscere degli avversari politici che non siano quelli che palesemente non contribuiscano fra le fila della partecipazione civica, proponendo alternative politiche. Quell’alternativa che in modo franco Viva Monterchi Viva propone ad ogni consiglio comunale, in ogni lavoro di commissione, nonché dinanzi ai propri concittadini. A questo proposito, invito gli interessati a seguire la nostra attività. Sta per essere annunciato un incontro pubblico che, da troppo tempo, a causa del Covid-19, giace fra le nostre priorità: quella di raccontare e dare conto in modo trasparente della nostra attività alla comunità. Quanto al cambiamento, dire che se fossi mancata da Monterchi da dici anni a questa parte, non noterei nessuna trasformazione significativa, se non il continuo spopolamento del ‘paese”.

Madonna del Parto: gli ultimi sviluppi potranno finalmente dar vita a un tavolo costruttivo per la collocazione definitiva dell’affresco pierfrancescano?

“Beh, sarebbe giunto il momento opportuno. Comprendo il possibile sgomento di molti dinanzi alla decisione del Tar, ma a un occhio attento le dinamiche risultano molto più complesse di quello che appaiono. Il gruppo Viva Monterchi Viva ha più di una proposta già da molto tempo. Abbiamo chiesto ripetutamente di avviare un serio percorso di riflessione, proponendo la costituzione di un’apposita commissione ad hoc, però stiamo ancora spettando che il gruppo guidato da Romanelli si decida a farlo. E nel frattempo perdiamo tempo utile, che nessuno ci restituirà indietro”.

Il progetto di “Viva Monterchi Viva” è destinato ad andare avanti, oppure in vista del prossimo appuntamento elettorale il centrosinistra monterchiese ha intenzione di riorganizzarsi diversamente?

“Il gruppo consiliare Viva Monterchi Viva è molto solido e coeso. Si lavora per presentare proposte nuove, ma anche per appoggiare iniziative che provengano dalle fila della maggioranza che riteniamo condivisibili e per opporsi alle scelte che riteniamo errate. Le prossime elezioni a Monterchi si terranno nel 2024, un tempo adeguatamene lungo per proseguire quel cantiere di innovazione che abbiamo avviato”.

Preoccupata per la caduta del governo Draghi, anche in vista delle elezioni politiche di fine settembre?

“Non avrei augurato anzitempo la caduta del governo a un Paese tanto promettente, quanto in costante affanno addietro opportunità di sviluppo che rischiano di sfuggire. In questo caso, il cantiere aperto è quello del Pnrr, che implica una serie di riforme strutturali, in parte già avviate. Dobbiamo restare lucidi e democraticamente orientati al bene comune”.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/08/2022 10:01:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Michele Gentili, esponente regionale e locale di "Azione" >>>

Mondo politica: intervista con Andrea Lignani Marchesani di Fratelli d'Italia >>>

Mondo politica: intervista con Claudio Marcelli, sindaco di Pieve Santo Stefano >>>

Mondo politica: intervista con Antonio Cominazzi, assessore di Badia Tedalda >>>

Mondo politica: intervista con Tonino Giunti, consigliere comunale di Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Mirco Meozzi ex consigliere comunale di Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Lucia Cherici segretario della provincia di Arezzo per "Azione" >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Checcaglini consigliere comunale ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Caterina Domenichini esponente di Forza Italia a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Roberto Pancrazi esponente di "Adesso" a Sansepolcro >>>