Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista ad Alessandro Rivi assessore del Comune di Sansepolcro

"Presto altre telecamere a letture targhe e stiamo lavorando per la nuove sede della Polizia"

Print Friendly and PDF

Cinque anni da consigliere comunale di opposizione nelle file della Lega e poi, con la vittoria di Fabrizio Innocenti, assessore a Palazzo delle Laudi. Alessandro Rivi, 30 anni, è titolare di una delega chiave, quale quella del bilancio, a cui si sommano tributi, personale, patrimonio, polizia municipale e sicurezza. Visto il periodo, niente di più scontato che iniziare con il bilancio.

Assessore Rivi,   quando verrà discusso il bilancio di previsione in consiglio comunale e la tassazione del Comune di Sansepolcro rimarrà invariata?

“Il documento verrà discusso nella seduta di sabato 11 marzo: ovviamente, è già stato votato in giunta e si sono tenute le prime due commissioni, quella per la parte degli investimenti e quella per la parte ordinaria. Per ciò che concerne la tassazione, quest’anno l’unica cosa che faremo è la modifica dell’addizionale Irpef, passando a un’aliquota unica; finora, nel nostro Comune ere in vigore un meccanismo a scaglioni, che però a nostro modo di vedere è una complicazione che a livello locale va poco a incidere. Si tratta pertanto di un adeguamento impercettibile per i contribuenti: abbiamo fatto un’analisi approfondita, guardando i Comuni vicini e quelli della provincia di Arezzo; bene, la stragrande maggioranza di essi adotta aliquote con addizionale Irpef unica, pari allo 0,8% del reddito. Direi quindi che è un adeguamento e allo stesso tempo un allineamento con gli altri Comuni; dobbiamo considerare 600mila euro in più di costi energetici e l’adeguamento del contratto dei dipendenti per altri 150mila euro; non vi sono invece costi aggiuntivi legati ai servizi. Il resto rimane invariato e il prospetto da noi varato ci permette di chiudere in pareggio. Imu e rette rimangono invariati, poi aspetteremo la Tari, che non dipende da noi. Per l’Imu, ricordo che – nonostante l’aliquota sia una fra le più basse rispetto ad altri Comuni – abbiamo deciso di confermarla per venire incontro a tutte le imprese, che già vivono momenti di difficoltà, per cui non volevamo di certo aumentarle”.

La zona a traffico limitato: quali i primi risultati e che risposte volete dare a quei cittadini che hanno mostrato perplessità su alcuni aspetti?

“Sulla Ztl, ci siamo confrontati con i rappresentanti delle associazioni di categoria, che ci hanno rivolto diverse domande e che comunque hanno rilevato più fattori positivi che criticità. Ci siamo incontrati anche con i cittadini e il primo risultato è quello che riguarda la diminuzione rilevata nella mole di traffico dentro il centro storico. Abbiamo comunque recepito anche alcune istanze che sono già sotto la lente di ingrandimento della polizia municipale; i primi correttivi sono pronti, vedi ad esempio l’aumento a tre dei permessi auto per nucleo familiare, ma ciò è stato possibile sulla base delle richieste pervenute e dei box sosta disponibili, che ci hanno consentito questa variazione. Stiamo poi controllando le singole strade traverse per vedere cosa si potrà fare; ribadisco comunque che il sistema deve essere omologato dal ministero, anche se cerchiamo di agevolare quanti sono costretti a compiere percorsi più complicati: è il caso, per esempio, della zona di via Cherubino Alberti”.

A livello di sicurezza, nonostante i dispositivi messi in atto, il fenomeno dei furti in abitazione non sembra essere estirpato, anche se magari si tratta di casi sporadici. Avete in mente di potenziare ulteriormente i controlli?

“La situazione sembra pressochè stabilizzata. Noi abbiamo sempre la disponibilità delle telecamere, nelle quali confluiscono anche i dati degli altri Comuni. In effetti, non è facile arginare il fenomeno dei furti: siamo stati a Roma e abbiamo fatto presente al sottosegretario Nicola Molteni che c’è necessità di un maggiore organico dal punto di vista numerico, ma è un problema che investe tutta Italia. Dalla Regione Toscana è arrivato un finanziamento di 25mila euro, per cui con il cofinanziamento del Comune siamo arrivati a 42mila per l’installazione di altre telecamere a lettura targhe (e “allert” pronto a scattare se una vettura è sull’elenco di quelle sospette), che posizioneremo all’uscita nord di Sansepolcro della E45 e nei due varchi non presidiati all’uscita sud. Poi, stiamo lavorando per la nuova sede del commissariato di Polizia”.

E per ciò che riguarda il personale del Comune, al quale Lei ha fatto riferimento per l’adeguamento degli stipendi, al momento la dotazione è completa?

“Abbiamo coperto per intero il turn-over dal novembre del 2021, per cui coloro che sono andati in pensione sono stati tutti sostituiti e peraltro con gente giovane e qualificata. L’investimento su personale continuerà anche quest’anno: stiamo definendo la bozza del piano triennale delle assunzioni; il piano per il 2023 prevede il ritorno della figura del vicecomandante della polizia municipale e una nuova impostazione dell’ufficio del personale”. 

Redazione
© Riproduzione riservata
06/03/2023 10:58:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Fabrizio Matassi, da promessa dello sport ad affermato ortopedico >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" l'assessore della Provincia di Arezzo Laura Chieli >>>

Ferrer Vannetti, imprenditore all’avanguardia e presidente di successo >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" il presidente della Provincia di Arezzo Alessandro Polcri >>>

Sottosopra: "mettiamo a nudo" il vice sindaco di Sansepolcro Riccardo Marzi >>>

Intervista esclusiva al cantante aretino "Il Cile" all'anagrafe Lorenzo Cilembrini >>>

Mondo Politica: intervista ad Antonio Cominazzi assessore del Comune di Badia Tedalda >>>

Mondo Politica: intervista a Monica Marini consigliere comunale a Pieve Santo Stefano >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Menichella assessore del Comune di Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Gianluca Giogli consigliere comunale a Monterchi >>>